DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Febbraio 19, 2020

Redazione DonnaWeb

Il piccolo era costretto a vivere chiuso in una gabbia e a nutrirsi con latte condensato: ora finalmente è stato salvato

I nostri amati amici a quattro zampe meritano il meglio e noi dobbiamo sempre prendercene cura.

Ma sfortunatamente, ci sono molti animali che vivono in condizioni orribili. Uno di questi era l'orangotango Bundi, che è stato salvato dopo aver vissuto in una piccola gabbia.

Si pensa che non dovrebbe essere difficile dare amore e casa a un animale. È un piatto naturale per noi umani e per gli animali. Purtroppo non passa giorno che il mio cuore si spezza quando leggo di animali maltrattati.

Pubblicità

L'orangotango Bundi ha iniziato la vita brutalmente. Da piccolo, è cresciuto con un uomo che l'ha tenuto imprigionato in una gabbia di pollo, completamente solo.

La vita nella gabbia era insopportabile ed estremamente dannosa per il piccolo Budi. Quando il bambino fu finalmente salvato, Budi fu finalmente in grado di subire una trasformazione che lo avrebbe riportato indietro.

L'orangotango Budi venne salvato da International Animal Rescue dopo aver vissuto in una gabbia di pollo per 10 mesi. I suoi precedenti proprietari lo avevano nutrito solo con il latte condensato senza alcun contenuto nutrizionale, il che ha causato la deformazione delle sue ossa.

Orangutangen Budi

È spaventoso vedere il suo corpo distorto, ma lo staff che si è preso cura di lui ha rifiutato di arrendersi. Hanno fatto di tutto per salvare il piccolo Budi.

Orangutangen Budi

I veterinari hanno lavorato tutto il giorno per salvare Budi. Gli fu dato cibo nutriente e forti antidolorifici.

Orangutangen Budi

Grazie a International Animal Rescue, Budi è guarito e ora sta molto meglio.

Budi è stato salvato nel dicembre 2014 oh non era molto sicuro se sarebbe sopravvissuto. Ma ora sta andando bene e i è fatto molti amici. Nel video qui sotto puoi vederlo mangiare frutta con il suo amico, Jemmi.

Guarda la clip qui:

Nessuno dovrebbe soffrire come ha fatto Budi. E' stato fortunato a trovare un'altra casa e qualcuno che potesse prendersi cura di lui. Ora inviamo tutti i nostri abbracci al meraviglioso Budi e gli auguriamo ogni bene.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram