DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 9, 2020

Redazione DonnaWeb

8 segnali durante periodo mestruale che non dovrebbero essere sottovalutati

Endometriosi

Un eccessivo sanguinamento e un cambio di densità delle perdite durante i periodi mestruali potrebbe essere un segno che il tessuto dell'endometriosi presente nell'utero si sta dissolvendo nel sangue. Se il problema persiste ed è esagerato, sarebbe opportuno consultare un medico per risolvere il problema. In molti casi può essere facilmente trattato con i farmaci. Se i farmaci non aiutano, i medici potrebbero optare per un test bioptico per dedurre la serietà della malattia e trattarla di conseguenza.

amenorrea

Il ciclo potrebbe bloccarsi in alcune donne senza alcun motivo o preavviso. Chiamiamo questo problema come amenorrea secondaria. Questo potrebbe essere il risultato di uno squilibrio ormonale. E' consigliato in questi casi sottoporsi a un test ormonale e procedere per ulteriori opzioni di trattamento. Invece di aspettare oltre, dovrebbero consultare immediatamente un medico per trattarlo immediatamente.

fibroma

Pubblicità

Per alcuni, i periodi saranno accompagnati da tanto dolore. Uno dei motivi principali per l'eccessivo dolore potrebbe essere il fibroma. A causa di questo problema, potrebbero verificarsi periodi a cicli di 20 giorni anziché 28. Quando le dimensioni del fibroma aumentano, potrebbe verificarsi un problema di sanguinamento eccessivo. Questo dovrebbe essere trattato con un aiuto professionale e i fibromi dovrebbero essere rimossi secondo parere medico.

Aborto Spontaneo

Per alcune donne, la gravidanza verrà confermata con un test delle urine. Se dovesse verificarsi un sanguinamento anomalo dopo qualche giorno è necessario eseguire una scansione per verificare se il feto è sano o si è dissolto. Inoltre, queste donne devono essere sotto stretto controllo medico durante una futura gravidanza. Nel caso in cui il feto si sia dissolto, è necessario scoprirne il motivo e trattarlo di conseguenza.

Cattivi odori? Sii prudente

Il sanguinamento durante i periodi potrebbe includere un odore sgradevole per alcune donne. Questo non dovrebbe essere ignorato con noncuranza. Dovrebbe essere portato all'attenzione del medico e trattato correttamente. Questo può accadere alle persone con carcinoma dell'endometriosi. Queste persone avranno cicli di periodi irregolari da 15 a 20 giorni. Può portare all'anemia.

Sanguinamento dopo rapporti intimi

In alcune donne, il sanguinamento può verificarsi dopo un rapporto sessuale. Questo potrebbe essere un segno di infezione o cancro. Quindi portalo immediatamente all'attenzione di un medico e fai i test appropriati per conoscerne il motivo.

Sanguinamento dopo la menopausa

Se l'emorragia non si interrompe dopo la menopausa, potrebbe essere un segno di cancro cervicale. Questo non dovrebbe essere ignorato con noncuranza. Può essere rilevato con scansione e test appropriati. Quando il cancro cervicale viene trattato nelle sue fasi iniziali, può essere completamente curato.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram