7 oggetti inaspettati e geniali da pulire in lavastoviglie – Resterai a bocca aperta

Chiunque viva in una casa con una lavastoviglie sa quanto sia stupendo mettere le stoviglie li dentro e non fare altro, si risparmia un sacco di tempo e sopratutto fatica. Ma piatti, bicchieri, posate e piatti non sono l’unica cosa che la lavastoviglie può gestire. In effetti, puoi mettere dentro una serie di gadget, premere start e renderli lucidi e puliti come prima – e tanti altri oggetti che potresti non aver mai pensato di pulire in lavastoviglie. A volte fa bene pensare fuori dagli schemi.

1. Patate

Le patate da cucinare sono tra le più noiose. Per evitare ciò, è possibile posizionarli facilmente e comodamente sul ripiano superiore della lavastoviglie, avviare la modalità di risciacquo rapido e voilà! NOTA: non usare detergente. Funziona altrettanto bene per la frutta, come le mele.

Fonte dell’immagine: wikihow.com

diskmaskin1


Come far durare più a lungo la lavastoviglie con questi semplici accorgimenti

2. Giocattoli

Gli oggetti dove si depositano maggiormente i batteri sono i giocattoli dei bambini. Per pulirli, inseriscili in lavastoviglie (non inserire giocattoli che contengono componenti elettronici). Con acqua calda e detersivo per piatti diventano puliti, lucidi e disinfettati.

Fonte immagine: bradylou.com

diskmaskin2


I rimedi della nonna, ecco come preparare un detersivo ecologico per lavatrici e lavastoviglie

3. palline da golf

Sei un appassionata di golf? Allora conosci la meravigliosa sensazione di avere le palline luccicanti e pronte all’uso. Ma invece sporcarti le mani e pulirle con la spugna e detergente, puoi effettivamente inserirle in lavastoviglie. Se in seguito vuoi dare una lavata alla lavastoviglie, basta solo eseguire un programma a vuoto con detersivo e una spruzzata di aceto.

Fonte dell’immagine: Wikipedia

diskmaskin3

4. Attrezzi

Sì, anche gli strumenti di lavoro si lavano con la lavastoviglie, il risultato è davvero sorprendente. Se hai paura che si arrugginiscano, assicurati di asciugarli con un panno subito dopo aver terminato il lavaggio.

Fonte dell’immagine: onecrazyhouse.com

diskmaskin4

5. Scarpe

Abbiamo subito tutti la brutta sensazione di togliersi le scarpe dopo una lunga giornata – e sentire un odore terribile. Le scarpe assorbono facilmente sudore e sporcizia e finché resistono all’acqua, puoi lavarle in lavastoviglie se hai la possibilità di rimuovere parte del loro rivestimento. Questo metodo funziona con: infradito, scarpe di stoffa, scarpe da ginnastica, sandali e stivali di gomma.

Fonte dell’immagine: Wikipedia

diskmaskin5

6. Strofinacci e spugne

Gli strofinacci sono un vero e proprio prodotto destinato all’usura. Ma buttarli quando diventano troppo sporchi è davvero fuorviante, ora che conoscerai questo metodo! Non appena il panno o la spugnetta cominciano ad avere un cattivo odore, puoi sempre inserirli in lavastoviglie per riportarli a nuovo, assicurati di eseguire un programma con temperature elevate.

Fonte dell’immagine: Wikipedia

diskmaskin6


Detersivo per lavastoviglie fai da te, non lo compro e non inquino!

7. Accessori da bagno

Spazzolini, portasapone e tappi per la vasca. Hanno tutti una cosa in comune: diventano facilmente sporchi dove si trovano e prosperano nei batteri del bagno. Molti accessori per il bagno puoi sempre inserirli in lavastoviglie. Anche lo spazzolino può essere pulito in lavastoviglie per eliminare i batteri!

Fonte immagine: tammysrecipes.com

diskmaskin7

Pensi che questi trucchi siano interessanti? Allora condividili su facebook, vedrai che i tuoi amici saranno contenti di conoscere i grandi poteri che ha la lavastoviglie in casa!