Come far durare più a lungo la lavastoviglie con questi semplici accorgimenti

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più utilizzati, seguendo un’attenta e accurata manutenzione è possibile farla durare a lungo.

Di seguito qualche semplice consiglio per allungare la vita alla vostra lavastoviglie:

Togliere i residui di cibo dal piatto: prima di mettere i piatti nel cestello è bene sciacquarli velocemente sotto l’acqua corrente per eliminare i resti di cibo più grossi.

Usare un buon detersivo di qualità: è sempre bene scegliere uno di quelli specifici, magari che non inquinano, rispettando le quantità indicate sulla confezione per un lavaggio perfetto.

Attenzione al sale: questo è indicato per contrastare il calcare, non bisogna dimenticarlo.


Pulire il filtro con regolarità: anche se si puliscono sempre i residui grossolani di cibo, il filtro deve essere rimosso e pulito con cura almeno una volta ogni tre mesi. La pulitura può essere fatta con uno spazzolino e un pò di acqua calda con bicarbonato o aceto bianco.

Pulire l’interno delle guarnizioni: passare una spugna imbevuta di acqua caldo e aceto bianco o bicarbonato nei cestelli, nelle guarnizioni e nelle parti interne per rimuovere residui e muffe.

Attenzione al carico: bisogna caricare in modo adeguato la lavastoviglie, infatti, se è troppo vuota si spreca acqua, detersivo e corrente, se è troppo piena non riuscirà a lavare accuratamente e a fondo.

Attenzione all’asciugatura: dopo averla utilizzata, lasciarla aperta per farla asciugare bene, un accorgimento che eviterà formazioni di muffe.

Fonte: http://blog.casa.it/2016/04/29/lavastoviglie-efficiente-come-farla-durare-piu-a-lungo/