7 cause di prurito ed infezione vaginale e 4 rimedi per risolvere

L’esperienza di infezione e prurito vaginale sono piuttosto comuni per le donne di tutte le età. Il prurito vaginale, il bruciore e l’irritazione possono essere un problema abbastanza grande, perché la vulva e il va*ina sono piuttosto sensibili.

Ecco le cause più comuni di infezioni e prurito vaginale:
  • Squilibrio ormonale, solitamente causato dalla menopausa;
  • Sclerosi vulvare;
  • Psoriasi ed eczema;
  • Vaginosi batterica;
  • Uso frequente di prodotti per l’igiene intima carichi di sostanze chimiche;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • Infezioni batteriche o fungine.

Le infezioni di ossiuri vaginali sono anche in grado di causare prurito vaginale, anche se questo tipo di infezione è più comune nelle bambine rispetto alle donne. Lo stress e un sistema immunitario indebolito possono svolgere un ruolo scatenante per le infezioni vaginali, che possono causare sintomi come bruciore, prurito e gonfiore e arrossamento. Potrebbero essere presenti anche perdite e cattivo odore, e il dolore durante rapporti o la minzione sono anche identificati come sintomi di un’infezione vaginale.

Nel caso in cui si desideri interrompere questo orribile fastidio, si dovrebbe assolutamente mantenere un’igiene perfetta. Inoltre, vi mostreremo alcuni rimedi naturali che possono trattare i sintomi e alleviare l’infezione in breve tempo.

I migliori rimedi naturali contro le infezioni vaginali


9 sintomi che indicano livello basso di potassio che non dovresti ignorare

Lilla indiano

Un ottimo rimedio contro le infezioni vaginali. Per ridurre i sintomi, dovresti usare il tè indiano al lilla. Per prepararlo, devi aggiungere 2-3 foglie di questa pianta in una pentola d’acqua, quindi fai bollire per un po’ prima di lasciare raffreddare il tè. Risciacqua la parte intima con il tè ogni giorno per alcune settimane. Inoltre, è possibile anche utilizzare l’olio di neem diluito in una ciotola di acqua calda come un risciacquo vaginale due volte a settimana per trattare l’infezione.

Yogurt

Lo yogurt contiene agenti che possono sconfiggere l’infezione e fermare i sintomi da prurito vaginale. Distruggerà il lievito e i batteri nocivi che hanno causato l’infezione e innalzerà la crescita dei batteri benefici nel tuo corpo.


Non ignorare il tuo corpo che ti avvisa con questi 7 sintomi di problemi ai reni da non sottovalutare

Aglio

È un potente agente antibatterico in grado di distruggere i batteri e il lievito che ne sta causando il problema. L’ aglio rafforzerà anche il tuo sistema immunitario e aiuterà il tuo corpo a combattere le infezioni. Unisci solo alcune gocce di aglio con un cucchiaio di olio di vitamina E, quindi applica la miscela sulla zona interessata e risciacqua con acqua dopo 10 minuti. Ripeti questo processo due volte al giorno per alcune settimane e assicurati di includere anche l’aglio nella tua dieta.

Aceto di mele

L’aceto di sidro di mele è un agente antibatterico e anti-fungine in grado di ripristinare l’equilibrio naturale vaginale ed elimina le infezioni. Per utilizzarlo, mescola due cucchiai di aceto con un bicchiere d’acqua, quindi lava la zona interessata con la miscela due volte al giorno per un paio di settimane. Assumi anche un cucchiaino con miele ogni giorno per potenziare il tuo sistema immunitario e aiutare il tuo corpo ad affrontare l’infezione.

Ulteriori suggerimenti

Se vuoi alleviare l’infezione il più velocemente possibile, mantieni la tua igiene ad un livello elevato e mantieni quella zona delicata più asciutta possibile. Dopo aver fatto il bagno, assicurati di pulire dalla parte anteriore a quella posteriore. Indossare sempre biancheria intima di cotone e cambiarla due volte al giorno durante l’infezione. L’uso di assorbenti igienici, lavaggi chimici e altre sostanze irritanti è severamente vietato durante l’infezione, poiché possono aggravare i sintomi.

Finché l’infezione non si è fermata, è consigliabile evitare di fare l’amore. Inoltre, fai una dimostrazione dopo essere tornato a casa dal lavoro ed evita piscine pubbliche e bagni condivisi. Se vuoi rinforzare il tuo sistema immunitario, aggiungi un po ‘di vitamina C nella tua dieta ed evita di consumare zucchero in caso di infezioni da lieviti.