DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Novembre 9, 2021

Alessandro Giordano

5 rimedi naturali molto efficaci contro il calcare

La rimozione del calcare può rivelarsi molto faticosa, specialmente nelle abitazioni dove l'acqua è più dura.

Il mercato ci propone diversi prodotti molto costosi e spesso inquinanti, ma esistono anche alcuni rimedi naturali molto efficaci contro il calcare.

Eccone 5 davvero infallibili:

Pubblicità

Indice:

Bicarbonato

Questo prodotto può essere usato diluito in acqua o con alcune gocce di limone o di aceto.

Per la pulizia dei rubinetti, si usa una spugnetta imbevuta di acqua e bicarbonato, da passare delicatamente sulle superfici.

Il bicarbonato è anche un’eccellente anticalcare per la lavatrice: è sufficiente aggiungerne mezza tazza nel cestello o nello scomparto del detersivo e avviare un lavaggio a vuoto, da ripetere mensilmente.

Bicarbonato e limone

Si prende mezzo limone e si strofina sulla superficie da trattare, lasciandolo agire per 15 minuti.

Si versa il bicarbonato su una spugna inumidita e si passa delicatamente sulla zona, quindi si risciacqua abbondantemente e si asciuga con un panno morbido.

Aceto

L’aceto, oltre a essere un prodotto molto economico, è uno dei più efficaci per la rimozione del calcare.

Per la pulizia di lavabi, rubinetti e docce, è consigliabile immergere un panno in acqua e aceto e passarlo sulle parti da trattare.

Per quanto riguarda, invece, le incrostazioni più difficili, si prendono le parti da pulire e si lasciano a bagno in una soluzione di acqua e aceto, tutta la notte.

Per la pulizia del Wc, è possibile preparare uno spray con dell’ aceto diluito, da spruzzare e lasciare agire.

Disponendo una pallina contenete aceto diluito all'interno del cestello della lavatrice e avviando un lavaggio a vuoto, sarà possibile disinfettare e disincrostare le parti interne di questo elettrodomestico.

Cetriolo

Quest’ortaggio è molto utile per rimuovere il calcare dai fornelli: se ne taglia una fettina, si strofina sulla superficie da pulire, si lascia agire per qualche minuto e si asciuga con un panno pulito.

Anticalcare naturale fai da te

Per preparare questo anticalcare naturale, occorrono:

-50 g di bicarbonato di sodio;

-2 cucchiai di succo di limone;

-250 ml di aceto;

-2 cucchiai di sale.

Si mescolano gli ingredienti in un recipiente di vetro ben chiuso, lasciandoli riposare per due giorni.

Si otterrà un composto molto cremoso da applicare sulle  incrostazioni di calcare, strofinando con una spazzola quelle più ostinate.

Si lascia agire per 15-20 minuti circa, dopodiché si procede al risciacquo e si asciuga con un panno.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram