5 BUONI CONSIGLI PER ELIMINARE LA PLACCA DENTALE

L’igiene dentale è una questione molto delicata, sono tante le accortezze che possiamo seguire per tutelare la salute della nostra bocca, in particolare grazie all’utilizzo di spazzolino e collutorio, che vanno usati con sapienza.

La bocca è la zona in cui i batteri proliferano con più facilità e se vogliamo evitare situazioni che complicano lo stato di salute della bocca, dobbiamo eseguire un lavoro costante attraverso alcuni passi.

Le 5 cose da fare per una perfetta pulizi

I 10 USI ALTERNATIVI DEGLI SPAZZOLINI DA DENTI

a dei denti

Pulizia

Scegliamo lo spazzolino con setole morbide e dentifricio al fluoro, sono strumenti di cui abbiamo bisogno per mantenere l’ igiene orale, che sarà il miglior alleato contro la placca. Bisogna lavare i denti almeno 2 volte al giorno spazzolando per almeno due minuti, senza dimenticare di passare lo spazzolino anche sulla lingua.

Spazio interdentale

Qui solitamente la placca si accumula e per un’azione mirata si consiglia di avvalersi del filo interdentale da passare attorno a ciascun dente almeno una volta al giorno. Per un uso corretto occorrono circa 45 cm di filo da arrotolare attorno a entrambi gli indici.


Collutorio

Usare il giusto collutorio è una cosa essenziale, al suo interno ci devono essere ingredienti che servono a combattere la placca, quindi fluoro, glutinato di clorexidina, citrato di zinco e triclosan.

Alimentazione

Le verdure sono il miglior cibo poiché non provocano placche o macchie, anzi la loro masticazione produce saliva che è la miglior protezione contro la placca. Al contrario ad esempio la frutta di colore scuro fa sì benissimo all’organismo ma aumenta ahimè la placca e può macchiare i denti.

Lavarsi i denti 2 volte al giorno aiuta ad evitare seri problemi al cuore

Dentista

Una visita almeno 2 volte l’anno è obbligatoria non solo per un controllo generale ma anche per una pulizia più approfondita, che in caso di presenza o produzione di placca, potrebbe includere un’applicazione di un sottile strato di sigillante sui solchi masticatori dei denti che farà in modo che la stessa vi penetri.

FONTE