10 modi per rimuovere la muffa dai vestiti e il suo cattivo odore in modo naturale e veloce

Oggi vi sveleremo ben 10 modi differenti per rimuovere la muffa dai vestiti, un problema che affligge molte persone perchè si ha spesso l’abitudine di conservare ammucchiati un sacco di abbigliamento in luoghi chiusi e molto umidi, provocando così la presenza di muffa sui tessuti e quell’odore sgradevole che nonostante i lavaggi, spesso ci si porta addosso.

In altri articoli vi abbiamo svelato i trucchi per rimuovere con prodotti naturali la muffa dalle pareti, oggi vi sveliamo il segreto per rimuoverla efficacemente dai vestiti per sempre.

Ecco alcuni suggerimenti per rimuovere la muffa dai vestiti:

Metodo 1: pulire subito

Non lasciare che i tuoi abiti, borse, cinture, scarpe, rimangano impregnati di muffa, puliscili subito con un panno umido e lascia che l’oggetto colpito resti all’aria ad asciugare e per eliminare il cattivo odore.

Metodo 2: prova i rimedi fai da te

Puoi provare a rimuovere la muffa efficacemente con un preparato fai da te abbastanza buono che funziona davvero e non costa nulla, ecco la ricetta:

Occorrente:

1 misurino di aceto bianco

la stessa misura di acqua

Come fare:

Mescola i due ingredienti nella stessa proporzione e quantità, bagna una spugnetta con questa miscela di acqua e aceto e strofinala direttamente sulla macchia, lava con acqua tiepida solo per rimuovere l’aceto.

Metodo 3: candeggina

Forse già lo sai, la candeggina è un prodotto molto efficiente per rimuovere la muffa, non può però essere utilizzato su abiti colorati o tessuti molto delicati, su tutti gli altri basta passare un pò di candeggina mescolata con un pò di acqua e aspettare un’ora fino a quando agisce. Dopo questo tempo di pausa lavate la parte dove è stata applicata la candeggina e lasciate asciugare l’oggetto all’aria.

Metodo 4: con acqua calda

Questo modo prevede il lavaggio degli indumenti con acqua calda, immergi il pezzo colpito dalla muffa in acqua calda fino a quando non si sarà raffreddato il liquido e lascia poi asciugare all’aria aperta, puoi effettuare un nuovo lavaggio in lavatrice per eliminare eventuali residui anche di cattivo odore.

Metodo 5: acqua calda e sale

Potete mescolare acqua calda e sale, un litro di acqua ogni 5 cucchiai di sale, preparate questo composto in una bacinella e lasciate che il pezzo impregnato di muffa rimanga a contatto con questa soluzione per circa due ore.

Trascorso il tempo lava i vestiti normalmente e lasciali asciugare all’aria aperta.

Metodo 6: prova con il latte

Forse non lo sapevi ma il latte è un altro metodo per rimuovere la muffa dai tessuti, questo accade perchè i funghi che provocano la muffa non sopportano questo ingrediente.

Passa molto latte sulla zona da trattare e lascialo prendere aria per circa 3 ore, dopo procedi con il lavaggio, normalmente.

Metodo 7: con il bicarbonato di sodio

Come rimuovere la muffa dai vestiti con la cottura

Gli usi del bicarbonato di sodio sono molteplici e ve li abbiamo segnalati più volte, uno che vi raccomandiamo oggi è ottimo per rimuovere la muffa dai vestiti: basta preparare una miscela di 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio per ogni litro di acqua.

Metti la miscela in un contenitore ignifugo, ottimo se di metallo, sistema la parte ammuffita in questo composto, e fate bollire per 15 minuti circa, eliminate i panni dalla pentola e lavate come al solito.