DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 3, 2021

Alessandro Giordano

Venezia 78: Roberto Benigni riceve il Leone d’Oro alla carriera e lo dedica a sua moglie

Durante la serata di apertura del Festival del cinema di Venezia, Roberto Benigni ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera.

L’attore toscano ha dichiarato che è il premio più bello che si possa desiderare, aggiungendo che avrebbe meritato un gattino e non un Leone d’oro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CIAK 🎬 (@ciakmag)

Benigni dedica il premio alla moglie

Pubblicità

L’attore toscano ha voluto dedicare il Leone d’oro alla moglie Nicoletta Braschi, compagna non solo di vita ma anche di carriera, avendo girato con lei diversi film.

La giornalista Caterina Collovati contro Aurora Ramazzotti

Benigni ha dichiarato che il Leone d’Oro è di Nicoletta: “Io mi prendo la coda, le ali sono le tue, emani luce e amore a eterna vista“, sono state le parole dell’attore nei confronti dell’amore della sua vita.

Il noto personaggio del cinema italiano ha aggiunto che, in un momento così, sente di aver fatto tutto insieme a Nicoletta, quindi il premio le appartiene davvero.

Il ringraziamento a Sergio Mattarella

Roberto Benigni ha deciso di fare una dedica anche al Presidente della Repubblica Mattarella, presente all’evento, ringraziandolo per il suo amore per l’arte, specialmente per quella cinematografica. Ha aggiunto che avrebbe voluto abbracciarlo e, che alla notizia della sua presenza in sala, ha reagito come il Presidente al gol di Bonucci. L’attore ha concluso la sua dedica chiedendo a Mattarella di rimanere qualche anno in più.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram