TUMORE ALL’UTERO, ARRIVA UNA NUOVA TECNICA DI DIAGNOSI PRECOCE

La popolazione femminile deve combattere ogni giorno con il pensiero e la possibilità che si possa presentare il cancro alla cervice uterina, uno dei più diffusi e dei più spietati che purtroppo colpisce moltissime persone ogni anno.

tumore utero

Per questo motivo è importantissimo riuscire a fare una diagnosi precoce che è l’unica arma efficace per cercare di sconfiggere questo tumore prima che le persone se ne ammalino.

Negli USA, dei ricercatori hanno sviluppato un nuovo test per diagnosticare il tumore al collo dell’utero, che utilizza il calore per scovarne tracce nel sangue.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista PloS One, condotto dall’Università di Louisville, utilizzando un termogramma plasma, una tecnologia che esamina le proteine nel sangue, monitorando la presenza di proteine prodotti da tumori.

Dopo vari studi, il test si è rivelato molto efficace nello stabilire lo stadio della malattia, ora ovviamente dovrà essere perfezionato, ma visti i risultati incoraggianti sarà sicuramente una nuova opportunità di diagnosi precoce che andrà ad aggiungersi ai vari metodi di screening attualmente disponibili per il cancro al collo dell’utero e alla cervice.