Testato per voi: con questo esercizio migliorerai la mobilità delle tue gambe

La popolarità di questo esercizio delle dita intrecciate per la mobilità delle gambe è cresciuto dopo un caso di vita reale. Inizia oggi e vedrai risultati enormi!

Un uomo riferì che il padre fu ricoverato in ospedale dopo essere stato colpito da ictus cerebrale. Trascorse due settimane in terapia intensiva e dopo un pò di tempo è stato dimesso. Poi, a poco a poco, una volta tornato a casa è stato in grado di sedersi da solo e la mobilità iniziò gradualmente a tornare fino alle gambe. Un vero miracolo!

Quando una persona ha una mobilità limitata a causa di un infarto, ictus o poliartrite, non è la fine. Ha ancora voglia di vivere, e di muoversi e nulla può costringerlo a rimanere confinato su una sedia a rotelle o a letto. In questi casi, gli esercizi di recupero vengono in nostro soccorso.

Questo metodo che condivideremo oggi è stato sviluppato centinaia di anni fa dai lama tibetani. È diventato popolare di recente e ha trovato la viralità nei social network. Ecco perché suggeriamo, a coloro che soffrono di questi problemi di salute , di applicare questo incredibile esercizio.

Intrecciare le dita ti aiuterà a ritrovare la giovinezza e la mobilità delle gambe. Vale anche la pena fare questo esercizio per la prevenzione dei problemi di mobilità a gambe e piedi. È meglio esercitarsi prima che i problemi della vecchiaia ci colgano di sorpresa.


Avere piedi e ginocchia sani può fare l’enorme differenza tra camminare autonomamente o muoversi su una sedia a rotelle. Le prestazioni diligenti di questo esercizio aiuteranno a correggere il danno causato ai piedi durante la vita.

Esercizio delle dita intrecciate per la mobilità delle gambe

Come fare:

  1. Sedersi su una sedia o sul pavimento.
  2. Sollevare il ginocchio sinistro, tirare la gamba verso di sé e quindi tenere il piede sinistro con entrambe le mani.
  3. Legare le dita della mano destra con le dita del piede sinistro.
  4. Tirare le punte delle dita dei piedi con i muscoli del tallone verso il ginocchio e separarli.
  5. Mantieni questa posizione per 1 minuto e poi ripeti l’esercizio con l’altra gamba.
  6. Dopo l’esercizio, fai attenzione a come il colore del piede cambia a causa dell’aumento della circolazione sanguigna.

Se non riesci a mettere le dita tra le dita dei piedi, prova a coprirle con le dita dei piedi. Fallo premendo il fondo del palmo della mano contro l’osso arrotondato sotto le dita dei piedi. Tirare le dita verso il ginocchio e separarle il più possibile.

Dopo una settimana di stretching dei muscoli del piede, è possibile iniziare a premere simultaneamente diversi punti riflessi sul pollice. Allo stesso tempo, con il pollice dell’altra mano, è possibile applicare un ulteriore tratto di punta, separando il secondo dito. Ed estendi anche le tue dita piccole e le loro dita grandi in direzioni opposte.

Bastano 15 minuti al giorno per avere addominali scolpiti, scopri gli esercizi da fare

Prova ogni giorno per aumentare la durata dell’esercizio. Inizia da 5 minuti al giorno.

Dita intrecciate per la mobilità delle gambe (posizione del letto)

  1. Sdraiati sulla schiena con una coperta piegata o un libro sotto la testa.
  2. Piegare entrambe le ginocchia e appoggiare i piedi sul pavimento accanto ai glutei.
  3. Tirare il ginocchio destro sul petto e sollevare il lato destro del piede sulla coscia sinistra vicino al ginocchio.
  4. Tieni il piede destro con la mano sinistra.
  5. Interblocchi le dita della mano sinistra con le dita del piede destro
  6. Mantenendo la posizione intrecciata, posizionare il tallone destro in posizione e dirigere le dita verso il ginocchio destro.

Prendi questa tisana ogni sera prima di dormire, ti aiuterà a perdere peso più facilmente

Come puoi vedere tutto è molto più facile di quanto sembri. Utilizzare questo esercizio come profilassi, oltre che nei casi gravi come metodo efficace di recupero.

Speriamo che questo semplice esercizio ti aiuti a mantenere la mobilità delle giovani e delle gambe più a lungo. Dì ai tuoi amici di questo metodo davvero miracoloso nei social network. Non sai mai chi potresti aiutare!