“Sex Blues”, la tristezza dopo aver fatto l’amore colpisce una donna su tre

Viene chiamata Sex Blues, nello specifico ci si riferisce alla “tristezza dopo aver fatto l’amore” ed una donna su tre ne soffrirebbe; gli studi neurologici freudiani hanno sempre cercato di conoscere le ragione dell’inconscio nei loro studi.

Ciò nonostante le cause neuronali sono del tutto sconosciute e c’è molto dibattito sulla questione; la tristezza post-rapporto sembra sia un sentimento di tristezza e abbattimento legato a sensazioni spiacevoli che le donne proverebbero alla fine di un rapporto.

 “Sensazioni ansiogene, malinconiche e spesso accompagnate da una forte voglia di piangere o da brividi di freddo.”



Ma non preoccupatevi, sembra che niente abbia a che fare con le prestazioni del vostro partner; uno studio dei ricercatori   dell’università del Queensland, Australia, e dell’università dello Utah, USA, hanno esaminato 200 donne scoprendo che il 32,9% ha sofferto di sex blues più di una volta.

La crisi sarebbe passata dopo pochissimi minuti e sarebbe sopraggiunta proprio nel momento in cui il corpo si dovrebbe rilassare ed immergersi in una calma sia fisica che psichica.

La ricerca sta ancora studiando il fenomeno, i prossimi obiettivi saranno quelli di capire se si tratta di ansia derivata da problemi interiori e fisici , da violenze subite o se colpisce soggetti predisposti e anche donne dalla vita di coppia equilibrata.