Sei stressata? Ecco 7 consigli su come alleviare lo stress facilmente

Nella società di oggi, lo stress è diventato un grosso problema. Viviamo una vita sempre più frenetica che, il più delle volte, ci rende molto stressati. D’altra parte, ci sono diverse cure. Ecco quindi 7 consigli pratici su come alleviare lo stress.

1. Respirare profondamente per alleviare lo stress

Puoi ridurre lo stress respirando profondamente, dando al tuo cervello più ossigeno per aiutare la concentrazione. La maggior parte delle persone non sa come respirare profondamente, motivo per cui non respirano correttamente. Causando iperventilazione.

Metti la mano sullo stomaco. Fai un respiro profondo e nota che lo stomaco e il petto si alzano. Mentre lo fai, pensa ad un aspetto del tuo respiro, ad esempio come i polmoni si espandono con l’aria, o l’aria stessa, mentre passa attraverso il naso. Tieni premuto per circa tre secondi e poi espira attraverso la bocca. Esegui cinque respirazioni profonde, tre volte al giorno, abbasseranno costantemente il livello di stress.

Cosa succede con la respirazione profonda?

La cosa più importante è che dà al tuo cervello qualcosa su cui concentrarsi, oltre allo stress che devi affrontare durante il giorno. La respirazione profonda è sicuramente una buona distrazione.

C’è molta ricerca che rafforza il legame tra lo stress e le malattie cardiache . Pertanto, è nel tuo interesse iniziare a diventare più calmo partendo da oggi.


Non hai tempo per pulire casa? Ecco il piano dettagliato per farlo senza stressarti

2. Riposa i muscoli

Anche il riposo muscolare è molto importante. Lascia riposare i muscoli, poiché sono probabilmente tesi a causa dello stress e distraggono il cervello per concentrarsi su qualcos’altro.

Allunga i tuoi muscoli. Stringili per cinque-dieci secondi e poi rilassati. Puoi anche farlo per più muscoli contemporaneamente. Puoi scegliere su quali muscoli concentrarsi. Ad esempio, iniziare con i piedi e le caviglie e allungare e quindi stringere i polsi, le braccia e le spalle. Finisci concentrandoti sul collo e sul viso.

Al mattino o al pomeriggio  , sdraiati  sulla schiena e incrocia la gamba destra sul corpo in modo che le ginocchia tocchino il pavimento. Fai lo stesso con l’altra gamba. Puoi persino spingere le ginocchia verso il petto.

3. Tieni i piedi per terra

Donna al mare

Sedersi ed essere distratti dallo stress nella speranza che che svanisca da solo peggiora la situazione. Il trucco è attenersi alla realtà. Immagina di fare un’attività tangibile che ti catapulta nella realtà. Ti ricorda che stai bene.

Distraiti facendo un lavoro in casa come pulire, lavare, smistare scatole, ecc. Puoi anche sederti e leggere, fare un puzzle o chiamare un amico. Inoltre, puoi provare ad utilizzare una palla antistress o un altro oggetto su cui puoi concentrarti. Non stare sola a casa e non guardare la TV.

4. Sostituisci i pensieri negativi

Le tecniche di sostituzione sono in circolazione da molti anni, e la verità è che funzionano solo se sai come usarle. Quando sei afflitto da un pensiero negativo che ti causa stress, ordina a te stesso di “fermarti”. Annota e poi elabora un pensiero alternativo. Dovrebbero essere pensieri semplici e più razionali che ti fanno sentire calma. Ti aiutano a vedere la situazione nel suo insieme.

Ad esempio, se pensi di essere preso a calci dal tuo lavoro perché sei arrivato di recente a un incontro importante, esci da quel pensiero e sostituiscilo con un pensiero più razionale: ” La mia autostima non può essere misurata nell’essere il perfetto lavoratore. “

5. Meditazione

Chiudi gli occhi e cerca di pensare a un luogo sicuro che rappresenti pace e tranquillità. Può essere la tua casa, una spiaggia, una foresta, la presenza di qualcuno che ami o il tuo amato animale domestico . Immagina di viaggiare e di accogliere tale esperienza a braccia aperte. Cosa senti? Che cosa ti piace? Cosa vedi? Sii dettagliata e continua ad immergerti nei dettagli fino a quando non senti il ​​tuo livello di stress cedere. Prova questa tecnica due volte al giorno.


Quanto sei stressato? Scoprilo guardando attentamente questa immagine

6. Accetta i primi sintomi

Accettare i sintomi dello stress è il primo passo per ridurre il potere su esso. Accetta di essere spaventato e dai un’occhiata ai pensieri negativi che hai. Sono pericolosi o spiacevoli? La maggior parte del tempo è lo stress che anticipa, il che significa che ti perdi nel panico delle cose nel futuro o cose che non accadranno mai.

Non pensare che solo perché sei stressato, ci deve essere una sorta di pericolo nascosto. Lo stress distorce i tuoi pensieri e ti fa credere queste cose negative.

7. Esercizio per alleviare lo stress

Esercitare regolarmente

Tutti sanno che l’esercizio rilascia endorfine che aumentano la capacità del cervello di bilanciare stati emotivi per farti sentire bene. Allenarsi non vuol dire eseguire un allenamento intensivo o andare in palestra tre ore al giorno. Significa solo che cerchi di essere più attiva che puoi, ad esempio camminare per 15 o 30 minuti, una o due volte al giorno.

Puoi anche costruire il tuo esercizio pedalando in bici, giocando a tennis o a golf, e potrai andare a fare yoga o seguire un corso di pilates. Più sei attiva, meglio ti sentirai. Se invece starai sempre seduta a guardare la TV, sarà molto più difficile bilanciare il proprio stato emotivo e alleviare lo stress.