Scopri con questo trucco se il cuore e il sistema circolatorio sono a posto in 30 secondi

Come sapere se il cuore e il sistema circolatorio stanno bene in 30 secondi? Ti insegniamo a rilevare possibili problemi del cuore o del sistema circolatorio.

Molte persone soffrono di malattie letali senza essere in grado di capire che il loro sistema cardiaco o cardiovascolare soffre parecchio. Per questo motivo si verificano così tanti infarti o ictus senza preavviso! Oggi vi mostriamo un trucco con il quale sarete in grado di conoscerlo in soli 30 secondi. (Questo non sostituisce alcuna diagnosi medica o visita specialistica)

Il batticuore, spesso provocato dall’ansia, può trasformarsi in una malattia, ecco come contrastarlo in tempo

Il trucco consiste semplicemente nell’immergere i palmi delle mani in acqua ghiacciata per 30 secondi. Questa tecnica cerca di determinare il funzionamento del cuore e del sistema circolatorio.

A proposito, il funzionamento del cuore è legato a una serie di fattori, vale a dire:

  • attività fisica
  • fattore ereditario o genetico
  • peso
  • stress

Prima di andare da un cardiologo e svolgere una serie di test, puoi fare questa autodiagnosi. Oggi puoi conoscere lo stato del tuo cuore e del sistema circolatorio a casa con un semplice trucco. 

Vediamo come si fa:

Come sapere se il tuo cuore e il sistema circolatorio stanno bene in 30 secondi

CONSUMARE UN AVOCADO AL GIORNO ABBASSA IL COLESTEROLO E SALVAGUARDIA IL CUORE

processo

  1. Versare acqua molto fredda in un piccolo contenitore (con ghiaccio).
  2. Immergere i palmi in esso per 30 secondi.
  3. Valuta i risultati: se i polpastrelli sono troppo pallidi o blu, molto probabilmente avrai problemi di circolazione del sangue. D’altra parte, se sembrano rossi o rossastri, non preoccuparti. Tutto è ok!

7 alimenti che migliorano la circolazione sanguigna

Nel caso in cui i risultati di questo test non siano stati favorevoli, abbiamo anche un trattamento raccomandato per migliorare la tua salute. Ci sono alimenti le cui proprietà ti aiuteranno a migliorare i problemi legati alla circolazione sanguigna.


1. Aglio  Questo ortaggio speziato riduce la pressione e previene la comparsa di placche aterosclerotiche.

2. Oli essenziali di   eucalipto, zenzero, geranio, ginepro, mandarino, limone, rosmarino , timo e salvia. Rilassano perfettamente i muscoli lisci dei vasi sanguigni e migliorano il flusso sanguigno.

3. Lo zenzero.  Zenzero e gingeron contenuti in questa pianta, prevengono la formazione di coaguli di sangue.

4. pepe di cayenna  Un’alta concentrazione di capsaicina rafforza le pareti arteriose.

5. Ginkgo Biloba.  L’estratto di foglie di questo albero normalizza la microcircolazione nel cervello e migliora la memoria.

6. Castaño de Indias.  L’escina contenuta in questa pianta rafforza le pareti dei capillari e delle vene, impedendone la dilatazione varicosa.

7. Semi di lino  Fibre, lignani e acidi grassi sono eccellenti per l’ipertensione.

Ictus: i segnali (24 ore prima) da non sottovalutare che potrebbero salvarti la vita

Attenzione: il test di mettere le mani in acqua ghiacciata fornisce solo informazioni sullo stato generale del sistema circolatorio. Pertanto, anche se il risultato della diagnosi è buono, per una tranquillità totale, è meglio sottoporsi a un esame di routine da parte di un cardiologo.