DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Novembre 13, 2018

Redazione DonnaWeb

Il batticuore, spesso provocato dall'ansia, può trasformarsi in una malattia, ecco come contrastarlo in tempo

La malattia mentale è qualcosa di cui si parla poco nella nostra società. Conosciamo tutti qualcuno che sta soffrendo. Spesso, la disabilità della salute mentale causa ulteriori problemi alle persone colpite quando non si vuole parlare dei problemi. Ma molte volte è proprio quello che può essere il salvataggio.

Non sapevo che solo circa il 10 percento della popolazione non abbia mai avuto un attacco di panico. Circa l'uno percento di tutti gli uomini sviluppa qualcosa chiamato disturbo di panico. Ancora peggio, è per le donne.

Un attacco di panico è qualcosa che non puoi capire se non l'hai sperimentato su te stesso.

Pubblicità

È una sensazione molto forte e spiacevole, molti pensano che stanno per morire e hanno bisogno di andare in ospedale. I sintomi di un attacco di panico, o attacco di ansia arrivano improvvisamente e possono essere:

  • Cuore rimbalzante
  • sudorazione
  • tremore
  • sensazione di soffocamento
  • Dolore al petto
  • nausea
  • vertigini
  • La paura di "impazzire"

Hai mai sperimentato qualcuno di questi sintomi senza alcuna spiegazione? Quindi potresti aver avuto un attacco di panico.

Il sistema di sopravvivenza del corpo

Quello che succede nel corpo è che uno dei nostri sistemi di sopravvivenza è attivato perché il cervello ha registrato erroneamente una situazione pericolosa. Quando sei nel negozio di alimentari e inizi a concentrarti sul tuo corpo puoi facilmente credere che stai per morire.

Il sistema chiama in risposta un senso di combattimento/fuga. Questo sistema viene avviato in pochi secondi e quindi, la persona sperimenta sintomi fisici anche se si tratta solo di una condizione mentale.

Quando si verifica un tale attacco senza una ragione ovvia, la paura di un nuovo attacco può crescere così forte da sviluppare una fobia per ulteriori attacchi. È allora che ottieni quella che viene chiamata sindrome da panico.

Spesso è molto difficile per la vittima per descrivere gli attacchi e suona spesso come parlare di un attacco di cuore o di qualsiasi altra grave. La comprensione dal mondo esterno può portare a ulteriore paura e isolamento.

Cosa posso fare se ho attacchi di panico?

Gli attacchi di panico possono essere dovuti a stress o altre cause mentali, ma possono anche verificarsi completamente senza causa.

Hai avuto un attacco di panico o senti qualcuno che l'ha avuto? Puoi essere completamente calmo. Ci sono medicine che puoi prendere quell'aiuto temporaneamente e poi puoi scegliere trattamenti diversi che siano efficaci.

Cosa puoi fare per qualcuno che soffre di attacchi di panico allora?

Puoi chiedere loro se vogliono parlarne e offrire il loro sostegno. Quello che viene più spesso sperimentato è la paura di nuovi attacchi e un modo per superare quella paura è capire il corpo e parlarne.

Questa informazione può aiutare le persone che soffrono di ansia.

Fonte: Internet Medicine  & Care Guide

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram