RICONOSCI E ALLONTANA GLI AMICI CHE INFLUENZANO IN MODO NEGATIVO LA TUA VITA

Per natura l’essere umano è socievole e in questo modo ci possiamo spiegare perchè le amicizie sono tanto importanti nella nostra vita.

Saper di poter contare su qualcuno per condividere segreti, trascorrere momenti sereni, per non sentirsi soli, sapere che possiamo contare su un amico ci dà un equilibrio emotivo che altrimenti sarebbe difficile da raggiungere.

Però potrebbe capitare che ad un tratto nella nostra vita si facciano avanti persone dall’atteggiamento negativo che potrebbero alterare il nostro ambiente, il nostro stato d’animo e portare caos. Sono persone che hanno parecchia influenza su di noi, il loro comportamento ci lega limitando però le nostre azioni e generando sentimenti negativi come depressione, angoscia e stress.

toxic-friends-web

Si tratta di persone alle quali non va bene nulla, non lo dicono in modo diretto ma usano frasi indirette, insinuazioni e mezzi termini, stanno zitte ma assumono un atteggiamento strano in modo che gli altri devono arrovellarsi il cervello per capire cosa gli passa per la testa, bisogna essere cauti con queste persone perchè si offendono facilmente anche se non lo dicono apertamente.

Il fastidio si accumula fino ad esplodere in un atteggiamento aggressivo che fa terminare il rapporto di amicizia o sentimentale in brutto modo.

AMICIZIE NEGATIVE

L’amico competitivo

La persona competitiva vuole essere sempre un passo davanti a noi se gli direte che vi hanno offerto un’occasione buona, un posto di lavoro unico, vi dirà che ha per le mani qualcosa di meglio, se le direte che avete un fastidio fisico vi risponderà che sta peggio di voi.

Questo tipo di persone aspettano solo il momento giusto per vederci sbagliare e potersi così sentire superiori, criticano alle spalle gli amici per abitudine, particolarmente quelli che che dimostrano più fiducia in e stessi, molto vitali, circondati dall’affetto di tante persone, in pratica quelli che non potranno mai essere loro.

L’amico drammatico

E’ giusto supportare un amico che piange, che ha problemi e si confida con noi, un’altra è però dover sopportare le tragedie della vita di questa persone alle quali noi non potremmo mai rimediare. Questi amici usano gli altri come terapeuti, difficilmente però si lasciano aiutare, scaricano le loro paura e insicurezze sugli altri ma raramente accettano consigli e se glieli dai addirittura se la prendono.

Il loro amico potrà anche avere un problema peggiore del loro ma poco importa, il loro viene prima di tutto ed è peggiore di qualsiasi altro dramma.

Possono lasciarci esausti, stressati, preoccupati, ignorano i nostri consigli e quando siamo noi ad avere bisogno di loro spesso hanno da fare e non si fanno trovare.


L’amico amareggiato

La persona di questo tipo è quella che si lamenta continuamente perchè nella sua vita tutto va male, ha da ridire qualcosa anche quando tutto sembra per andare per il verso giusto, la lamentela è il suo vizio peggiore, in genere ha un atteggiamento arrabbiato e spesso lo è veramente.

maxresdefault

Sono le persone senza fiducia, con poca stima di se stessi e non sopportano di vedere gli altri felici.

L’amico che ti manipola

Non siate troppo gentili con questo tipo di amici perchè i manipolatori si approfittano di quelli che evitano il confronto che fanno favori e non sanno dire loro di no.

Vogliono dire la propria e mantengono il controllo sugli altri attraverso il senso della vergogna e rabbia.

leggi anche:

Il vittimismo può alterare la personalità e far danni alla salute

L’amico invidioso

Fate attenzione anche a queste persone, non sono buone per nessuno, se vedono che le cose vi vanno bene si infastidiscono, anche se riuscite bene in un’impresa o avete un colpo di fortuna.

Amano mettere in cattiva luce gli altri e far girare pettegolezzi per screditarli.

Sono generalmente ipocriti perchè non accettano la felicità degli altri e cercano di contagiarli sempre con la loro negatività.

Il consiglio che vi diamo è quello di allontanare gradualmente le persone che corrispondono ad una o  più delle descrizioni, cambiate atteggiamento nei loro confronti e cominciate a prenderne le distanze in modo che possano più influenzare negativamente la vostra vita.

Iniziate a dire un bel no quando serve, troncate le conversazioni negative e state lontani dalla loro negatività, se non dovessero funzionare queste strategie e la persona non cambia allora voltate pagina e concentratevi sulle persone che portano cose belle nella vostra vita. Dite che siete impegnati ai messaggi, non rispondete più o trovate un modo per fargli capire che non volete condividere altro con loro.

Allontanare le persone che influenzano negativamente la nostra vita ci fa guadagnare anche in salute.

FONTE VIVERE PIU’ SANI

leggi anche:

La depressione può essere contagiosa, ce la attaccano amici e parenti