DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 29, 2021

Alessandro Giordano

Psicologia dei colori: il loro significato

I colori assumono un significato molto importante nella nostra vita: ad esempio, il colore degli abiti che indossiamo può rivelare Il nostro umore, ma non solo. Attraverso i colori possiamo capire alcuni aspetti della nostra personalità.

Scopriamo insieme il significato dei colori

Giallo: si tratta di un colore che trasmette felicità, allegria e rappresenta l’oro, la crescita, ma anche la gelosia, il tradimento, l’azzardo, la malattia. Il giallo, inoltre, simboleggia la libertà.

Rosso: è il colore dell’amore per eccellenza, rappresenta la passione e, dal punto di vista psicologico simboleggia il calore, ma anche il fuoco, il sangue, la violenza. Il rosso è il primo colore che i neonati riconoscono e nell’arte paleocristiana rappresentava Lucifero, il demonio rosso, contrapposto al nero.

Pubblicità

Test di personalità: scegli una porta e ti dirò chi sei

Verde: simboleggia la primavera, la natura, la fertilità, la vita, ma anche il veleno, l’acido, la putrefazione. Scegliere qualcosa di colore verde indica autostima.

Arancione: raffigura il fuoco, la lussuria ed è molto usato nei siti web, in quanto è simbolo di attenzione e studio, oltre che di ricerca. L’arancione è il colore dell’ospitalità e dell’accoglienza.

Viola: rappresenta da una parte la spiritualità, la passione, l’amore, mentre dall’altra, simboleggia la crudeltà, il pianto, il tradimento, l’arte della  suggestione.

Riesci a vedere l'animale nascosto in questa foto?

Blu: esprime la calma, il cielo, la fiducia, la lealtà e, poi, la depressione e la tristezza. Osservando a lungo questo colore, ci si sente pervasi da una sensazione di quiete e di grande armonia.

Grigio: rappresenta intelligenza, pulizia, modernità, ma viene accostato anche alla tristezza e alla maturità. Si tratta di un colore usato per stabilire una distanza e crea un effetto piatto, di noia.

Bianco: simboleggia la purezza, l’innocenza, la castità, ma anche la sterilità, la freddezza e, nelle culture orientali, la morte. Il bianco viene percepito come luce massima.

Rosa: è il colore della gioventù e della femminilità, sicuramente preferito dalla maggior parte delle donne. Indica morbidezza, ingenuità e debolezza.

Nero: simboleggia l’eleganza, la magia, la notte, il mistero, il potere, ma rappresenta anche la tristezza, la rabbia, il rimorso, la cattiveria e, nelle culture occidentali, il lutto e la morte. Nell’arte paleocristiana rappresentava il demonio in contrapposizione al rosso.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram