Piante di appartamento facili da gestire che purificano l’aria che respiriamo

Molti non sanno che le piante in casa possono rappresentare una vera e propria fonte di benessere, ci sono molte piante belle che purificano l’aria e la rendono migliore.

Nell’epoca in cui viviamo l’inquinamento atmosferico raggiunge livelli significativi proprio nelle grandi metropoli, questo ci spinge spesso a cercare un pò di aria più pulita realizzando gite fuori porta, in montagna o lunghe passeggiate nei parchi.

Forse non sapete che possiamo migliorare la qualità dell’aria presente nelle nostre case ricreando una piccola oasi salutare nel nostro appartamento.

Di seguito vi elencheremo alcune piante in grado di migliorare la qualità dell’aria presente nella nostra casa:

SANSEVERIA TRIFASCIATA

La sanseveria trifasciata è comunemente detta lingua di suocera è una pianta che si può posizionare anche in camera da letto perchè al contrario di altre piante che rilasciano anidride carbonica questa rilascia ossigeno. E’ anche in grado di assorbire le onde elettromagnetiche di TV e vari elettrodomestici.

Decorative grass plant in flowerpot. Black, white, and red pot

FICUS BENJAMINA

E’ una pianta d’appartamento molto comune e presente in molte case, non necessita di cure particolari ma solo di alcuni accorgimenti come non tenere il terriccio umido, non deve esser posizionata alla luce diretta del sole o vicino fonti di calore, nemmeno dove ci sono correnti di aria, è in grado di filtrare benzene, formaldeide e tricloroetilene.

ficus-benjamin-boschetto

GIGLIO DELLA PACE – SPATHIPHYLLUM WALLISII

E’ una bella pianta e sicuramente contribuisce a rendere più accogliente l’ambiente con i suoi fiori candidi a forma di cucchiaio, purifica l’aria domestica e la ripulisce dai più comuni agenti inquinanti contenuti nelle vernici e negli oli con i quali sono rivestiti i mobili. La sua collocazione ideale è nei luoghi umidi come bagni o lavanderie, può filtrare spore e muffe.

giglio-della-pace

CHLOROPHYTUM COMOSUM

Solitamente la chiamiamo falangio o nastrino, è una pianta ideale per coloro che non hanno il pollice verde perchè non necessita di particolari cure solo di tanta luce e resiste a lungo.

Bellissime ed originali le sue foglie che somigliano alle zampe di un ragno può assorbire il monossido di carbonio presente nell’aria.


images

AZALEA

Questa pianta ha splendidi fiori colorati ed è in grado di ripulire l’aria di casa dalla formaldeide.

azalee

ALOE VERA

Abbiamo imparato ultimamente a conoscere meglio questa pianta ricca di proprietà benefiche e curative, l’aloe è in grado di assorbire la formaldeide. Robusta, si adatta a quelli che non hanno particolare dimestichezza nella cura delle piante quindi non necessita di particolare cura. Non collocatela mai vicino le fonti di calore o alla luce diretta del sole.


Leggi anche:

Come fare il gel di Aloe vera in casa, il procedimento

L’ALOE VERA PER DIMAGRIRE E TORNARE IN FORMA


relessere_1-710x434

POTHOS

La pianta, molto diffusa negli appartamenti, è un’ottima pianta indicata per purificare l’aria dalla formaldeide, filtra i gas di scarica per questo motivo è ottima in garage perchè cresce anche in presenza di poca luce.

images

DRACENA

Pianta originaria delle zone tropicali, la specie che più ci interessano perchè possono ripulire l’ambiente domestico sono la Dracaena marginata e la Dracena deremensis, la prima è un vegetale dall’alto fusto con foglie verdi bordate di rosso, filtra tricloroetilene, xilene e formaldeide, mentre la seconda è una pianta dal fusto sottile e foglie verdi e allungate può rimuovere agenti inquinanti come vernici e oli presenti nell’aria.

images-1

fonte: vita da mamma