Paura di non essere belle? Colpa dell’atelofobia, la paura delle imperfezioni fisiche che angoscia le donne

atelofobia

Quando parliamo di atelofobia ci riferiamo alla paura delle imperfezioni fisiche, una delle fobie che sta più colpendo le donne della nostra società, arrivando ad avere una percezione distorta della propria immagine riflessa allo specchio.

Il Dottore Paolo Mezzana, specialista in chirurgia plastica ha spiegato che l’atelofobia è una patologia molta seria e che per molte donne  può diventare un vero ostacolo sul lavoro e nelle relazioni personali.

Il tutto ha origine a livello cerebrale quindi è molto difficile porvi rimedio a livello fisiologico,bisogna offrire al paziente un solido sostegno psicologico e suggerire soluzioni che possano esaltare i pregi della persona.

Ma quali sono i sintomi?



Insoddisfazione di sé,  il non sentirsi adeguate e belle.

Molte donne per sentirsi meglio ricorrono al chirurgo estetico, convinte che sia assolutamente necessario porre rimedio chirurgicamente per sentirsi bene con se stesse.

LEGGI ANCHE: DEPRESSIONE GLI ALIMENTI CHE AIUTANO  A COMBATTERLA

Il Dottore Mezzana ha anche spiegato che quando una donna si rivolge ad uno specialista per richiedere un operazione non necessaria, sta a quest’ultimo indirizzarla verso altre soluzioni meno invasive per far si che si senta bella e più sicura di sé.

Quindi prima di fare cose avventate cercate di capire il motivo del vostro disagio e parlatene con uno psicologo, lui saprà aiutarvi e indirizzarvi sulla giusta strada da percorrere per risolvere il problema.