NUTELLA AL PISTACCHIO (LA RICETTA PER PREPARARLA IN CASA)

La nutella al pistacchio è una crema che si può usare in diverse occasioni, non è facile trovarla nei supermercati vicino casa, è un prodotto sempre più ricercato da appassionati di pasticceria e food blogger, questa guida vi propone la ricetta per realizzarla in casa, ottima da spalmare sul pane, questa crema è ideale anche come ripieno e per farcire dolci. Potrete usarla per realizzare buonissime crostate, torte e dolci di ogni genere.

FONTE FOTO ARTIMONDO.COM

Se mescolata a panna, burro o formaggio spalmabile diventa una golosa mousse, il procedimento è molto semplice anche i tempi di preparazione sono brevi e il risultato è delizioso.

Occorrente:

  • 150 gr di pistacchi sgusciati (non salati)
  • 150 gr di cioccolato bianco di qualità
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 45 gr di burro
  • 225 gr di latte


Per realizzare la Nutella al pistacchio fatta in casa è importantissimo scegliere ingredienti di qualità, vi consigliamo in particolare di scegliere i pistacchi di Bronte, troverete con più facilità i pistacchi già sgusciati ma no completamente spellati, per preparare una crema delicata procedete come vi indicheremo noi.

Portate ad ebollizione una pentola piena d’acqua e fate bollire i pistacchi per qualche minuto, scolateli e metteteli su un canovaccio pulito. Asciugateli, una volta raffreddati, tamponateli con il panno per eliminare l’eccesso di acqua, aiutandovi con il telo sfregiateli l’uno contro l’altro. In questo pratico modo toglierete la pellicina in modo facile e veloce. Se dovesse rimanere ancora qualche buccia attaccata, levatela a mano.

Mettete i pistacchi in un mixer, aggiungete lo zucchero e avviate il robot, per facilitare l’operazione, aggiungete al composto un pochino di latte, quanto basta per ammorbidire i pistacchi. Frullate fino a quando non avrete ottenuto un impasto denso ma omogeneo come quello della Nutella.

Mettete la pasta di pistacchi in una ciotola, scaldate nel frattempo, il resto del latte insieme al burro e cioccolato bianco, lasciate sul fuoco fino a quando burro e cioccolato non si fonderanno completamente, tritate il cioccolato per farlo sciogliere più facilmente. Mantenete la fiamma bassa, questo è importante per evitare la possibile formazione di grumi. Appena sciolti burro e cioccolato unite il composto alla crema di pistacchi, mescolate e continuate la cottura a fuoco lento, lasciate per dieci minuti continuando sempre a mescolare aiutandovi con una spatola, trasferite il tutto in un barattolo di vetro sterilizzato precedentemente, lasciate raffreddare completamente e poi chiudete con il coperchio. Conservate la crema in frigorifero, essendo una preparazione priva di conservanti è consigliabile consumare la Nutella di pistacchi entro 20 giorni. Se dovesse indurirsi troppo mescolatela un pò prima dell’uso e non dimenticate mai che i pistacchi che dovrete usare per la crema devono essere non salati.

FONTE

LEGGI ANCHE:

TIRAMISU’ AL PISTACCHIO

I pistacchi fanno bene al cuore, scopri perchè