NEL 40% DEI CASI DI DIVORZIO IN ITALIA WHATSAPP NE E’ LA CAUSA

La fonte è attendibile, si tratta dell’Associazione degli avvocati matrimonialisti, quasi la metà delle pratiche portate avanti per giungere all’interruzione del matrimonio vede la famosa applicazione WhatsApp fare capolino.
In fondo, diciamo la verità, a chi di noi (si parla di gente accoppiata) non è capitato di scambiare due paroline anche in modo innocuo, un minimo accenno di flirt del tutto ingenuo, una frase, un pensiero, un momento o qualcosa in più. Tanto si cancellerà la conversazione, certo, sarà anche vero ma nel 40% dei casi di divorzio è citata proprio questa diffusissima applicazione, un pò come mettere sotto accusa il caro vecchio telefono.

140220-whatsapp-1130_f1ad58640061b54ae26e0796b876c3c6


Con l’entrata delle nuovissime spunte blu la vita si fa complicata per i fedifraghi/e seriali e non, non per quanto riguarda il rapporto con il partner, ma in quello con amanti e amici particolari, il segnale di avvenuta lettura tra segni blu e orario preciso di visualizzazione, non sembra poter consentire ancora i margini di manovra ben protetti dalla privacy sui quali in molti contavano, si poteva ancora rispondere, “scusami non ho letto” “ero a fare una doccia” “avevo il telefono scarico”, ormai queste scuse non valgono più.

VUOI EVITARE LA CONFERMA DI LETTURA SU WHATSAPP? (DOPPIA SPUNTA BLU) LEGGI COME FARE

10 MOTIVI PER NON SPOSARSI (leggi e poi commenta, confermi o smentisci?)

La famosa applicazione acquistata ormai da Facebook ha superato la soglia dei 600 milioni di utenti attivi su base mensile nel mese di agosto. Lo scorso aprile aveva passato la soglia dei 500 milioni, questo per darvi un’idea dell’aumento nel giro di pochi mesi. Secondo il Presidente dei matrimonialisti tricolori i social hanno dato una grande mano ai tradimenti in Italia, sicuramente li ha resi più semplici già con gli sms, poi con Facebook e ora con WhatsApp, gli amanti non fanno fatica a scambiarsi immagini rischiose, hanno addirittura conosciuto adulteri che gestivano grazie all’applicazione tre o quattro relazioni contemporaneamente, consiglia di essere prudenti, WhatsApp sarà anche un modo semplice per evadere dalla monotonia ma essere scoperti è facilissimo.
E tanto per fare una battuta “uomo avvisato mezzo notificato”.

FONTE