Il modo migliore per insegnare ai nostri figli che nessuno può toccare il loro corpo

L’intenzione di questo articolo è di mostrarvi come insegnare ai bambini a non diventare vittime di abusi fisici o sessuali, questa è una situazione molto seria che non dovrebbe essere presa alla leggera.

Se ai nostri figli viene insegnata l’educazione sessuale in tempo e in modo tempestivo, possiamo prevenire abusi sessuali su minori. I genitori sono sempre preoccupati di vedere bene i nostri figli e di crescere e svilupparsi in modo integrale, facendogli sapere che nessuno ha il diritto di toccarli o fare qualsiasi cosa non vogliono è fondamentale.

Dobbiamo mostrare chiaramente ai nostri figli quanto sia serio diventare vittime di abusi sessuali e che qualsiasi situazione di questo tipo dovrebbe essere comunicata il più presto possibile. Ecco alcuni suggerimenti per i genitori:


1 – Feste private o private: i  bambini dovrebbero essere molto chiari sul fatto che le loro parti private non possono essere toccate da nessuno diverso da loro, se qualcuno lo fa o intende farlo, è meglio andare con una persona di cui ti fidi e dire tutto. Nessuno dovrebbe toccare le parti intime di un altro anche quando lo chiede, sappi anche che l’intimità di questi è molto preziosa e anche mostrare le immagini di questa parte del corpo è un’altra cosa che non è corretta.

2 – Il mio corpo è mio : i bambini devono capire che il loro corpo appartiene a loro e che nessuno dovrebbe toccarli. Nella cultura latina, il modo di mostrare amore e affetto nei confronti di una persona è attraverso gli abbracci e i baci a qualsiasi persona, ma sarebbe prudente evitare questo tipo di affetto verso i bambini da parte di un estraneo, specialmente rispetto quando il bambino si incontra per salutare o dire addio in questo modo “emotivo”, se non nasce, non pretenderlo anche se è familiare ed è un modo tradizionale, queste forme non hanno nulla a che fare con l’educazione, un semplice “Ciao”, “addio” o un gesto con la mano è sufficiente, se imponi al bambino qualcosa che non vuole, allora cede ad altre richieste pensando che sia “corretto” come un modo di essere gentile o educato.

Non lasciare che tuo figlio/a baci tutti, non forzarlo. Quando vedrai questa campagna smetterai di farlo

3 – non avvicinarsi agli estranei che chiedono aiuto,  questo potrebbe essere la regola più importante di tutte, dobbiamo mettere in chiaro che non ci dovrebbe essere nessun adulto sconosciuto, che si avvicinano a loro per chiedere aiuto, non importa dove sono, “gli adulti non chiedono aiuto ai bambini”. L’unica parola che dovrebbe essere usata quando uno sconosciuto si avvicina e chiede loro qualcosa è un forte e sonoro “NO”, non importa quanto bene vogliono a quella persona, per far capire che gli adulti non hanno bisogno dell’assistenza di un bambino ma dovrebbe essere il contrario.