Non lasciare che tuo figlio/a baci tutti, non forzarlo. Quando vedrai questa campagna smetterai di farlo

“Saluta tua zia! Dai un bacio a tuo nonno, non essere maleducato/a! “Quante volte abbiamo sentito questa frase quando eravamo bambini e siamo stati costretti a eseguire gli ordini della mamma nonostante non lo volessimo? Perché allora costringiamo i nostri figli a qualcosa di simile?

Recentemente la pagina “Mighty Girl” ha condiviso una foto della campagna con il seguente messaggio:

Ho 5 anni, il corpo è mio, non puoi obbligarmi ad abbracciare o a baciare. Sta a me decidere se farlo o meno, si tratta anche della sicurezza della mia vita.

Irene Van Der Zande è co-fondatrice e direttrice esecutiva di Kidpower Teenpower Fullpower International (Total Power of Children and Adolescents); su questo argomento ha commentato per la CNN :

“Quando costringiamo i bambini a dare affetto indesiderato per evitare di offendere la famiglia o ferire i sentimenti di un amico, insegniamo loro che i loro corpi in realtà non appartengono a loro perché devono mettere da parte i propri sentimenti per far piacere agli altri”

Ed è vero, la forzatura figli a baciare o abbracciare quando non vogliono che lascia loro vulnerabili ai pedofili , la maggior parte dei quali sono persone conosciute da dire Ursula Wagner , uno specialista in Salute mentale.

I bambini non espansivi non significano che sono viziati o che non salutano, ma possono farlo stringendo la mano.

Vinka Jakson è l’autore dei bambini del libro: “Il mio corpo è un dono” una conversione con BiobioChile ha affermato che” … che non è consigliabile a tutti, quel grande recapitare il messaggio che siamo in grado di costringere o forzare il rapporto fisico di bambini “, non significa che necessariamente incoraggia l’abuso, ma che stiamo dando loro per capire che non hanno diritti e libertà di scelta, che devono sottomettersi agli altri. Questo alla fine crea giovani e adulti che si lasciano vittime del bullismo o che dormono con qualcuno solo per farli felici.

Rispettare i nostri figli e le loro decisioni sul proprio corpo, una guida chiara e ferma è importante, ovviamente, ma dobbiamo ricordare che sono persone indipendenti e che non possiamo costringerli a fare qualcosa che non vogliono e che è dannoso per loro.

Aiutaci a condividere il messaggio con più persone.