DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Giugno 25, 2021

Redazione DonnaWeb

Nicola Tanturli: ecco perchè il piccolo aveva le scarpe ai piedi, ora però c'è il dubbio della porta

Una vicenda che sta facendo discutere tutta l'Italia, si tratta di quella che ha visto come protagonista un bimbo di soli 2 anni, Nicola Tanturli, il piccolo si era allontanato da casa spontaneamente e di lui non si avevano più notizie, solo dopo 36 ore è stato ritrovato per caso da un carabiniere nella zona in Alto Mugello, i primi accertamenti dei carabinieri finiranno sul tavolo del pm Giulio Monferini che ha aperto un fascicolo per fare chiarezza sulla sparizione del piccolo Nicola.

Bimbo di 6 anni scomparso: appena lo ritrovano vedono qualcosa accanto a lui che lascia riflettere

Perchè Nicola aveva le scarpe?

Pubblicità

La prima domanda che ci si è fatta è come mai il piccolo indossasse i sandali, la mamma aveva dichiarato ai carabinieri che il bambino si era addormentato nel marsupio, poi l'ha portato nel letto matrimoniale vestito come era poi stato ritrovato, il bimbo è stato ritrovato con la maglietta ma senza l'intimo, i sandali non erano stati tolti per non svegliarlo, ha rivelato la mamma.

Sono state ritrovate delle tracce sulla porta di casa e non si sa se la Procura disporrà di un esame per fare ulteriori accertamenti, si ritiene comunque che le tracce rinvenute sul corpo del piccolo sono "secche", quindi da escludere che le ferite si siano verificate il giorno della scomparsa.

Le parole del padre

Rimane quindi da verificare i segni sulla porta, quanto ha sostenuto il padre è verosimile e cioè che il bambino fosse in grado di aprire la porta da solo, nelle 36 ore in cui il piccolo è rimasto in mezzo al bosco non ha avuto cibo e acqua a disposizione, secondo i pediatri è possibile che un bambino possa non aver mangiato e bevuto per due giorni.

ll piccolo arrivato in ospedale per i controlli non risultava disidratato perchè aveva bevuto molta acqua nel tragitto poco prima di arrivare, subito dopo il suo ritrovamento.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram