Meno conservanti, più salute con la Nutella fatta in casa

Uno degli alimenti più amati per fare colazione è la Nutella: come realizzarla in casa risparmiando? Leggete la nostra ricetta.

Sappiamo che la colazione è il pasto più importante della giornata perché è quello che ci da l’energia necessaria per svolgere le varie attività quotidiane e lavorative. Oltre al caffè, al cappuccino, al latte, ai biscotti, al cornetto, alle torte fatte in casa, gli italiani amano profondamente la Nutella. Alcuni la amano così tanto da abusarne, per quanto sia buona ed energetica, la Nutella ha però tantissime calorie e grassi, per non parlare del costo sempre più elevato.

Per questo motivo vi segnaliamo la famosa ricetta per fare in casa la Nutella, risparmiando soldi ed evitando i conservanti, e non è detto che non venga più buona di quella originale.

download (1)

Cosa ci serve per fare la crema di nutella?



Per iniziare 60 grammi di nocciole, 100 grammi di cioccolato fondente, 100 grammi di zucchero, 70 grammi di burro e 100 ml di latte, ingredienti del tutto naturali.

Come prepariamo la crema di nutella?

Prendete le nocciole e tostatele nel forno, poi sbriciolatele con cura fino ad ottenere una polverina che servirà per non far diventare la crema troppo granulosa, usate un mixer.

LEGGI ANCHE: TORTA AL COCCO E CIOCCOLATO

LEGGI ANCHE: TORTA PANE E NUTELLA

Successivamente, aggiungetele al latte, alla cioccolata, allo zucchero e al burro in un pentolino a fiamma bassa per evitare che il tutto si bruci; fermatevi quando decidete che la densità della crema è quella giusta per voi.

Ovviamente ognuno ha i propri gusti, se vi piace la Nutella sciolta fermatevi subito, se vi piace più densa allora aspettate di più ma fate attenzione a girare spesso il composto per evitare che si attacchi o bruci. Prima di consumarla aspettate che si raffreddi, potete anche aggiungere della vaniglia se è di vostro gradimento.

Può essere conservata in frigo per 30/40 giorni.