Sign in / Join

LE ORIGINI DELLA BEFANA, PERCHE’ PORTA IL CARBONE AI BAMBINI MONELLI?

La festa della Befana è diventata una delle feste più importanti e attese dai bambini, la Befana viene rappresentata come una vecchia strega che intimidisce i bambini ma allo stesso tempo è una donna buona che porta doni, caramelle e cioccolato ma solo ai bambini buoni.

Da dove ha origine la Befana? Si racconta che un giorno i re Magi partiti carichi di doni, oro, incenso e mirra per donarli al bambin Gesù, attraversarono molti paesi guidati dalla stella cometa e gli abitanti di tutti i posti che attraversavano li rincorrevano per unirsi a loro e conoscerli.

Carbone-della-befana

Solo una piccola vecchia strega si rifiutò di seguirli, la mattina seguente, pentita, decise di raggiungere i re Magi che erano già lontani, per questo motivo la vecchia non vide mai il bambino Gesù e allora ogni anno tra la notte del 5 o del 6 Gennaio vola su una scopa con un sacco sulle spalle passa sopra le case e porta ai bambini buoni i doni che non ha potuto donare a Gesù.

La Befana per tutti è una simpatica vecchietta che vola su una scopa, indossa uno scialle sulla testa e i suoi vestiti sono bucati e sporchi di carbone perchè entra dai caminetti per accedere alle case.

La notte del 5 Gennaio questa vecchietta porta doni ai bambini, pupazzi, macchinine, libri, altri tipi di giocattoli ma soprattutto dolcetti, se un bambino è stato disubbidiente troverà del carbone, una settimana prima della festa quindi i bambini cercano di essere più buoni nella speranza di meritarsi un dono da parte della Befana, non vi nascondo che io per prima, da piccola ero seriamente spaventata all’idea che la Befana potesse regalarmi del carbone, e ahimè un anno l’ho trovato per davvero! Ma era di zucchero, buono da mangiare e dopo pochi minuti con mia grande gioia e stupore arrivò anche la calza con le caramelle e cioccolatini, sono ricordi che rimarranno con noi per sempre, quindi è importante festeggiare con i nostri bimbi queste ricorrenze.

Ma perchè la Befana porta il carbone ai bimbi monelli?

Il carbone della Befana è in realtà un dolce, ed è una ricetta che arriva da molto lontano, ecco la leggenda e la ricetta per prepararlo in casa!

Come abbiamo detto in precedenza la Befana premiava i bambini buoni con giocattoli, doni e dolci di  ogni genere ma a chi non meritava e non era abbastanza buono la simpatica vecchietta portava il carbone, la Befana era una strega di buon cuore, una fata comprensiva che non avrebbe mai fatto una cosa simile ai suoi piccolo amici, il carbone mischiato a qualche dono era in realtà un ammonimento, certamente severo, un rimprovero ma non una condanna.

La Befana non amava le cose monotone, le piacevano i mutamenti, le novità cosi cambiava spesso i segni del suo castigo, ad alcuni bambini metteva qualche pezzo di carbone nella calza, ad altri sacchetti di cenere, altri pezzi di legno o trucioli, paglia e sassi.

Se anche voi volete mischiare del carbone insieme ai dolcetti e ai giocattoli per i vostri bambini dicendo loro che è la Befana che glieli manda vi diamo la ricetta del carbone dolce fai da te per prepararlo in casa.

Vai a pagina 2 per la ricetta

1 2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi