LA STORIA DI MADELINE: AFFETTA DALLA SINDROME DI DOWN, SOGNA DI FARE LA MODELLA

Non c’è limite ai sogni, è quello che deve aver sicuramente pensato questa bella ragazza Madeline Stuart di soli 18 anni che sta facendo di tutto pur di realizzare il suo, sta seguendo una buona dieta, intrapreso uno stile di vita più sano e fa parecchio attività sportiva, dal nuovo alla corsa, all’hip hop al cricket, insomma non si sta facendo mancare proprio niente, ce la sta mettendo tutta.

Si sente pronta per una nuova sfida, anche la madre la sostiene, commentando che anche le persone affette dalla sindrome di Down possono sentire il bisogno di essere celebrati, che non vuole essere compatita solo perchè ha una figlia affetta da questa sindrome, anzi è orgogliosa di lei, Madeline è sicura di sè è felice di sfilare per casa mostrando la sua bellezza e chiedendo a tutti di ammirarla, pensa che tanta gente per strada la guardi con compassione perchè pensano che sia difficile gestire una situazione come quella di sua figlia ma al contrario è la mamma di Maddy che prova compassione per loro perchè non potranno mai fare esperienza del grande amore incondizionato che può dare una bella persona unica e solare come sua figlia.

o-MODELLA-facebook

La mamma di Madeline ha anche aperto una pagina facebook per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sindrome di Down e in qualche modo incoraggiare la figlia affinchè il suo sogno si possa realizzare, i social in queste occasioni si sa, possono aiutare molto.

In pochi giorni la pagina di Maddy ha raggiunto oltre 100mila fan e la sua storia è finita sui blog di tutto il mondo con tante parole di incoraggiamento e anche Donnaweb si associa a questa bellissima iniziativa.

madeline-stuart-modella-con-sindrome-di-down-744x445


L’intraprendente ragazzina sta cercando un agente adesso e ha realizzato un book fotografico, la mamma spiega che le persone affette da questa sindrome possono fare praticamente tutto basta seguire il loro ritmo, dare loro possibilità che si trasformeranno in meritevoli ricompense.

Per questo motivo noi non possiamo fare altro che augurare buona fortuna alla giovanissima e simpatica Maddy!

 

FONTE


 

COME PARLARE A TUA FIGLIA DEL SUO CORPO? I CONSIGLI PER NON FARLA SENTIRE “SBAGLIATA”