LA RICETTA DELLA TORTA RED VELVET

Oggi parliamo della torta Red Velvet cake, questa torta è una delle preferite nel periodo di San Valentino ma in realtà fa più figura in altri periodi e in altre occasioni. La ricetta che vi proponiamo è semplicissima e originale, arriva direttamente dagli Usa e nello specifico dalla Pennsylvania.

Non è difficile da realizzare e non ci sono ingredienti particolari, il colore rosso è dato dalla combinazione chimica di diversi agenti che unendosi determina questa gradevole colorazione.

Usiamo una teglia rotonda da 18 cm.

vx

OCCORRENTE PER LA BASE

350 gr di farina

200 gr di zucchero

150 gr di burro

3 uova grandi

5 cucchiai di colorante rosso naturale o estratto di barbabietola rossa

250 gr di latticello

1 cucchiaio di aceto di mele

1 cucchiaio di aceto bianco

1 cucchiaio di bicarbonato

15 gr di cacao amaro


1 cucchiaino scarso di sale

PER LA CREMA

400 gr di zucchero

400 gr di burro

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

latte q.b.

flower-power-red-velvet-cake1

Preparazione

Setacciamo la farina, cacao e sale in una ciotola, in un’altra ciotola mescoliamo il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungiamo le uova uno alla volta e continuiamo a mescolare, aggiungiamo il latticello (se non lo trovate e volete prepararlo da voi cliccate qui per la ricetta) e il colorante o l’estratto rosso di barbabietola.

Incorporiamo i due composti e mescoliamo tutto dal basso verso l’alto in modo che il composto a base di burro perda la sua spumosità.

Versiamo il bicarbonato dentro una ciotola di vetro e aggiungiamo l’aceto bianco, sbattiamo bene e aggiungiamolo velocemente all’impasto continuando a mescolare per farlo amalgamare.

Inforniamo per 40 minuti in forno preriscaldato dentro una terra già imburrata e lasciamo cuocere a 170* per una 3o di minuti (fate la prova stuzzicadenti).

Prepariamo la crema al burro sbattendo insieme tutti gli ingredienti, nel caso fosse troppo dura aggiungeremo qualche cucchiaio di latte.

Appena la torta sarà fredda tagliamola orizzontalmente in tre parti uguali e farciamola con la crema tra uno strato e l’altro senza metterne troppa. Con la crema restante copriamo tutta la torta livellando con una spatola, mettiamo a riposare a temperatura ambiente e poi spostare in frigo per almeno 20 minuti prima di servirla.

FONTE

LEGGI ANCHE

TORTA PANE E NUTELLA

TORTA COCCO E CIOCCOLATO