Sign in / Join

La mail inviata alla moglie (sbagliata) diventa letteralmente scioccante!

Sbagliare è umano e questa storiella dimostra quanto uno sbaglio può essere scioccante ed esilarante allo stesso momento, leggetela tutta e capirete.

Una coppia che non si concede una vacanza da anni finalmente, dopo aver racimolato un bel gruzzoletto, decide di passare le vacanze estive in una spiaggia dei Caraibi, nello stesso hotel in cui passarono la luna di miele 20 anni prima. Purtroppo per impegni di lavoro la moglie non può accompagnare il marito subito, decide così di raggiungerlo qualche giorno dopo.

L’uomo quando arriva in hotel entra in camera e si accorge che ha a disposizione un computer con l’accesso diretto ad internet, decide così di fare una bella sorpresa alla moglie mandandole una email ma, ahimè, sbaglia una lettera dell’indirizzo e la lettera, senza accorgersene, arriva ad un altro indirizzo.

Viene recapitata per errore ad una vedova che era appena rientrata dal funerale del marito, si mette al pc e legge i messaggi ricevuti:

Suo figlio, entrando in casa poco dopo, vede sua madre svenuta davanti al computer e sul video vede la e-mail che lei stava leggendo:

“Cara sposa, sono arrivato. Tutto bene. Probabilmente ti sorprenderai di ricevere mie notizie per e-mail, ma adesso anche qui hanno il computer ed è possibile inviare messaggi alle persone care. Appena arrivato mi sono assicurato che fosse tutto a posto anche per te quando arriverai venerdi prossimo… Ho molto desiderio di rivederti e spero che il tuo viaggio sia tranquillo, come lo è stato il mio.

P.S.: Non portare molti vestiti, perchè qui fa un caldo infernale!”


Se vuoi ridere ancora leggi anche:

Lettera della moglie al marito, leggete l’esilarante risposta di lui (spesso non è come sembra)

Una donna aveva il dubbio che il marito la tradisse, escogita un piano… diabolico


 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi