La dieta del limone per sgonfiare

La dieta del limone è perfetta per sgonfiarsi e perdere qualche kg in una settimana, anche le Star la scelgono. Leggete.

dieta del limone

La dieta del limone permette di sgonfiarsi in una settimana e molte star come Madonna, Beyoncé e Jennifer Aniston l’hanno scelta per perdere qualche chilo e mettersi in forma.

Si tratta di un programma alimentare ideato dalla dottoressa Martine Andrè e sfrutta le proprietà depurative disintossicanti del limone ricco di vitamina C.

Ma come funziona la dieta del limone?

Questa favorisce l’eliminazione delle tossine e placa l’appetito in modo del tutto naturale; si basa sull’assunzione sia al risveglio che durante la giornata, di una limonata fatta con 2 cucchiai di spremuta di limone, 30 cl di acqua naturale e 2 cucchiai di sciroppo d’acero o un bastoncino di Cannella.

Ovviamente la limonata va abbinata ad un’alimentazione ipocalorica e ricordiamo che prima di seguire qualsiasi tipo di dieta è bene rivolgersi al proprio medico di fiducia o ad un nutrizionista. La dieta del limone come tutte le altre diete ha effetti collaterali come stanchezza, vertigini, cattivo umore o difficoltà nel concentrarsi.

Vediamo una giornata tipo della dieta del limone:

Mezz’ora prima di fare colazione, bevete un bicchiere di limonata;


a colazione, una tazza di macedonia ai frutti rossi, 1 yogurt e due cucchiai di avena;

spunto con 1 bicchiere di limonata e 8 mandorle;

a pranzo, una zuppa di legumi, insalata verde condita con limone, 2 fette di pane integrale o una patata lessa con insalata, o un piatto di  gamberetti e avocado e limone;

il secondo spunto con 1 bicchiere di limonata, 1 banana e una manciata di semi di zucca;

a cena, mangiate pesce o pollo alla griglia condito con succo di limone e verdure lesse;

due ore prima di andare a letto, bevete un bicchiere di limonata tiepida o calda.

LEGGI ANCHE: UNA DIETA EFFICACE CONTRO LA CELLULITE? SCOPRI COME FARLA SCOMPARIRE IN 4 MESI

 

 RICORDATE CHE SONO SOLO DELLE IDEE,  SE SIETE INTENZIONATE A METTERVI A DIETA È FONDAMENTALE CHE VI RIVOLGIATE AD UN DIETOLOGO, IL QUALE POTRÀ CONSIGLIARVI E SEGUIRVI DA VICINO, TENENDOVI SOTTO CONTROLLO ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MEDICO.