DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 20, 2020

Redazione DonnaWeb

Il trucco casalingo per far tornare una padella antiaderente

Sappiamo bene quanto siano importanti e comode le padelle antiaderenti in cucina, da quando le abbiamo scoperte non siamo più riuscite a farne a meno, è ottimo cuocere il cibo nella padella senza che questo alla fine si attacchi, purtroppo però con il passare del tempo e con l'utilizzo questa comoda funzione inizia a ridursi, oggi ti sveliamo un trucco che può ripristinare la capacità antiaderente alle tue pentole.

La soluzione è bicarbonato di sodio diluito in acqua

Se hai bicarbonato di sodio a casa da utilizzare in varie ricette e per facilitare la pulizia, hai appena scoperto un altro uso per questo prodotto. Metti l 'acqua e il bicarbonato di sodio nella padella, metti sul fuoco e lascia fino alla bollitura.

Pubblicità

Spegni il fuoco e lascia raffreddare. Getta via il liquido e lava la padella come di consueto con un detergente e una spugna morbida. Asciugare con carta assorbente e applicare un sottile strato di olio vegetale all'interno, lasciandolo senza risciacquare.

Sale grosso con acqua

In assenza di bicarbonato, se hai sale grosso è anche valido. Spargi del sale grosso sul fondo della padella e portalo al fuoco. Quando il sale inizia a ingiallire, rimuovere la padella dal fuoco e rimuovere lentamente il sale con salviette di carta, facendo attenzione a non scottarsi. Lascialo così, senza lavarlo dopo.

Aceto in una nuova padella

Quando acquisti una nuova padella antiaderente, ti do un consiglio per farla durare più a lungo. Prima del primo utilizzo, metti dentro un pò di aceto e mettilo sul fuoco per qualche minuto. Quindi gettare via l'aceto e lavare la padella con detergente e spugna morbida.

Fonte: dicasonline

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram