DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 24, 2021

Redazione DonnaWeb

Eleonora Giorgi si racconta dopo il lifting: "Ho più di duecento punti sotto la pelle"

La bella Eleonora Giorgi, attrice italiana degli anni 80/90 ha voluto raccontare la sua esperienza con il lifting e il rapporto con la chirurgia estetica.

Eleonora Giorgi una delle attrici italiane più amate

Eleonora Giorgi è un'attrice italiana molto amata, in un'intervista di qualche tempo fa, ospite nel programma di Barbara D'Urso, durante la puntata Live - Non è la D'Urso, ha parlato dei ritocchini estetici fatti al viso.

Pubblicità

L’attrice Eleonora Giorgi ha raccontato della sua esperienza con il lifting e in generale con la chirurgia estetica. Ecco le sue parole.

Il racconto di Eleonora Giorgi

“Credo di avere 200 punti sottopelle. Mi sono lasciata gli occhi naturali, ho tutte le rughe e non me li rifarò mai. Ho anche un pò di codicetto a barre, perché la bocca mi faceva paura gonfiarla. Ma mi hanno completamente tirato su le guance e il collo “. E ancora: “Non è tirata la pelle, è ricollocato il muscolo sotto, altrimenti la pelle sottile come la mia non reggerebbe niente”. Non si vede nulla perchè le cicatrici sono dietro le orecchie, ben nascoste.

L'attrice inoltre ha raccontato di non aver voluto sottoporsi ad altri interventi per i contorno occhi o le labbra perchè non voleva sconvolgere i suoi lineamenti.

Eleonora Giorgi ha fatto la sua prima apparizione nel film di Federico Fellini Roma, diventa un vero simbolo negli anni 70 dopo il film Appassionata dove recita accanto ad Ornella Muti.

La carriera cinematografica

Diventa ancora più famosa negli anni 80 con film che passeranno alla storia del cinema italiano, recitando in coppia con grandi artisti, il film Borotalco con Carlo Verdone, grazie al quale viene premiata come migliore attrice protagonista con il Premio David di Donatello, indimenticabile nel film Mia moglie è una strega, con Renato Pozzetto, Grande Hotel Excelsior e Mani di velluto con Adriano Celentano.

Leggi anche: Film “Ghost”: sicuri di sapere tutto?

+

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram