DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Giugno 19, 2020

Redazione DonnaWeb

Il bambino rimane "intrappolato" nel suo costume, la madre vuole avvertire i genitori di questo problema comune

I bambini amano nuotare in estate, non è una novità, di solito è difficile riportarli a casa quando il sole tramonta. Memorabili nuotate in acqua, giocate con gli amici con un po di gelato sono solo alcune delle cose che fanno i bambini in questo periodo estivo.

Laura era in vacanza con suo figlio Jack di 5 anni, a Lanzarote, tutto stava andando per il verso giusto.

Ma all’improvviso Jack iniziò a piagnucolare e Laura si rese conto che qualcosa non andava, quando cercò di levargli il costume da bagno rimase scioccata.

Facebook / Laura Collins


La rete all’interno del costume da bagno si era avvolta attorno al pene di Jack e se Laura avesse fatto un minimo sforzo sarebbe potuto andare davvero male.

Pubblicità

Laura ha chiesto un paio di forbici alla reception per limitare i danni, ma quando hanno saputo cosa è successo, hanno detto che era meglio andare direttamente all’ospedale.

Facebook / Laura Collins

Una volta arrivati, Jack doveva fare un trattamento anestetico in modo che i medici potessero quindi rompere la rete e rilasciare i suoi genitali.

Successivamente, ha dovuto rimanere in osservazione per assicurarsi che la sua uretra non fosse danneggiata mentre si trovava bloccato.

Tuttavia, si è scoperto che Jack non era il primo a rimanere bloccato in questa imbarazzante situazione, solo poche settimane dopo, un ragazzo era entrato nello stesso ospedale con un infortunio simile.

Facebook / Laura Collins


La foto del bimbo che beve dalla pozzanghera fa il giro del mondo (ecco la storia)

Ora Laura esorta i genitori a rimuovere la rete nel costume da bagno in modo che non vengano più colpiti i bambini.

Jack era arrabbiato per un po ‘, ma non passò molto tempo prima che si fosse completamente calmato.

Jack, tuttavia, continua a parlare dell’incidente sostenendo essersi quasi liberato dello paura in vacanza a causa della cattiva rete nel suo costume da bagno.

La compagnia che ha fatto il costume da bagno si è scusata così tanto con Laura e Jack, e indagherà su cosa potrebbe esserci dietro l’incidente.

Facebook / Laura Collins

Condividi l’avvertimento di Laura in modo che tutti i genitori diventino consapevoli del problema in modo che non vengano più colpiti i bambini.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram