I danni provocati dal chewingum: metabolismo rallentato e danni alle pareti intestinali

Capita spesso di mangiare una chewingum a fine pasto quando si è in giro per coprire l’alito o togliere un sapore cattivo che abbiamo in bocca, ma è davvero innocuo come sembra?

Seri studi scientifici hanno di fatto provato che ingredienti contenuti nella gomma da masticare svolgono un’azione distruttiva per l’intestino. Gli ingredienti dannosi contenuti nella chewingum sono in particolare il floruro di sodio e lo zucchero che molti sapranno essere deleteri per la salute cerebrale, cardiovascolare.

Gli scienziati hanno scoperto un’altra cosa interessante nelle gomme da masticare che ha un’azione specifica ma deleteria per il nostro intestino. Da diversi anni, infatti, i produttori di gomma da masticare si stanno affidando a un ingrediente chiamato biossido di titanio, questo composto metallico molto piccolo, utilizzato in forma di nanoparticelle, sta ponendo gravi minacce alla salute del nostro intestino.

Questo composto si trova anche nel dentifricio, è utilizzato anche per conferire una struttura più liscia ai cioccolatini e dare un aspetto più chiaro anche al latte scremato. Quello che uno studio, del 2017 pubblicato sulla rivista Nanoimpact, dimostra che i composti dell’ossido di nano-titanio come il biossido di titanio possono influire gravemente sulla salute dell’intestino.

Quello che hanno scoperto è abbastanza inquietante perchè un’esposizione cronica alle nanoparticelle di biossido di titanio nella dieta potrebbe provocare:

  • indebolimento della barriera intestinale
  • rallentamento del metabolismo
  • innescare un’infiammazione
  • indebolire le difese dell’intestino
  • bloccare l’assorbimento di sostanze nutrienti importanti come: ferro, acidi grassi e zinco.

Le alternative naturali alle mentine e chewingum potrebbero essere tante.


E’ vero che l’alito cattivo è una buona soluzione per masticare la gomma ma si può capire bene che gli effetti collaterali sono preoccupanti per il nostro intestino, ci sono rimedi migliori e soprattutto naturali.

  • mangiare prezzemolo
  • bere acqua a sufficienza, meglio se acqua con qualche goccia di limone
  • tenere per qualche secondo una foglia di menta sulla lingua
  • evitare, se possibile, farine raffinate e zuccheri.

 

 


LEGGI ANCHE:

I BENEFICI DI BERE ACQUA CALDA E LIMONE A COLAZIONE

I BENEFICI DI UN BICCHIERE DI ACQUA E LIMONE


fonte dionidream