Hai barattoli inutilizzati? Ecco come trasformarli in lampade fluorescenti

Se avete dei barattoli che non usate più, non importa le loro dimensioni, potete trasformarli in delle bellissime lampade dai colori fluorescenti per illuminare e arredare casa durante la notte.

barattoli_fluorescenti

Servono alcuni materiali che leggerete di seguito e circa 4-5 ore di tempo libero, ma un volta finito, sarete contentissime del risultato ottenuto!

Per creare queste lampade fluorescenti ci sono due modi che andremo a vedere in questo articolo.

Il metodo numero uno: metodo della rete

Ci servono:

  • vasetti di vetro
  • bastoncini fluorescenti (tipo starlight)
  • guanti di plastica per proteggere le nostre mani
  • forbici
  • vecchia rete

Come fare?

Tagliamo un pezzo di rete un po’ più grande rispetto al barattolo; mettiamo dei quanti corti e tagliamo i bastoncini di vernice fluorescente direttamente nella bottiglia per evitare schizzi.


Spostiamo il bastoncino nel barattolo con pazienza, in modo da creare delle macchie che poi brilleranno nel buio; se vogliamo un gioco di colore più bello possiamo usare un bastone di un altro colore e fare la stessa cosa. Chiudiamo bene il barattolo e agitiamolo. Ora accendere la luce, farla stare qualche minuto e poi spegnere tutto:godiamoci la creazione.

Il metodo numero due: metodo della vernice

Ci servono:

  • vernice fluorescente
  • pennello
  • guanti
  • acqua

LEGGI ANCHE: DETERSIVO PER LAVATRICE FAI DA TE PER SOGGETTI ALLERGICI

 

Come fare?

Laviamo il barattolo e facciamolo asciugare, mescoliamo la vernice con il pennello in modo che le particelle incandescenti si uniformino all’acqua. Mescoliamo la vernice con energia e applichiamola alla parete interna del barattolo formando piccoli punti in modo più uniforme possibile cercando di realizzare una bella creazione.

Durante la giornata non sembrerà niente di che ma durante la notte, dopo averla esposta per un pio di minuti alla luce di una lampadina, spegnete tutto ed godetevi il risultato.