Ha perso la vista per gioco, la mamma ora vuole avvertire tutti i genitori

Una mamma il cui figlio è stato accecato da un fuoco d’artificio ha esortato le persone a fare attenzione.

Tyler Norris-Sayers, 12 anni, ha perso la vista all’occhio destro quando un razzo vagante è esploso in faccia a un’esposizione organizzata due anni fa.

 La mamma di un ragazzo che è stato accecato dai fuochi d'artificio ha esortato le persone a fare attenzione stasera

NICOLA SAYERS

Il viaggio di andata e ritorno di 548 miglia costa a Nicola £ 1.000 ogni volta nei costi di viaggio e hotel.

Nicola ha detto che Tyler ha recentemente avuto un trapianto di cornea completo, questo significa effettuare viaggi settimanali in ospedale per monitorarlo.

 Nicola Norris-Sayers, 40 anni, è stato costretto a spendere migliaia di dollari e viaggia per centinaia di chilometri per il trattamento di Tyler in un ospedale oculistico del Regno Unito

NICOLA SAYERS
 Tyler non può più svolgere alcuna attività fisica o uscire al vento o alla polvere

NICOLA SAYERS
7
Tyler non può più svolgere alcuna attività fisica o uscire al vento o alla polvere
 Nicola dice che spende 1.000 sterline per ogni viaggio all'ospedale dell'occhio a East Grinstead

Ogni ora deve mettere delle gocce nell’occhio e non può svolgere alcuna attività fisica o uscire di casa se c’è vento.

Durante un funerale le hanno dato un bambino che avrebbe cambiato completamente la sua vita per sempre

“È programmato per un altro intervento chirurgico per un po ‘più di fodera al suo coperchio superiore in quanto non è stato completamente preso.

“Non ha ancora nessuna vista nei suoi occhi e avrà ancora molti altri interventi chirurgici.

“Le persone devono essere vigili che anche in caso di eventi organizzati possono verificarsi incidenti.

“Vi prego di non consentire ai bambini di acquistare o utilizzare fuochi d’artificio in quanto non comprendono i pericoli che rappresentano e il danno che possono fare. Il mio consiglio è di partecipare a un evento organizzato che si sa abbia completato i controlli di sicurezza e che i fuochi d’artificio siano stati portati a distanza di sicurezza dal pubblico. Non auguro a nessuno di dover passare attraverso quello che stiamo vivendo noi o anche peggio, quindi seguite il codice di sicurezza fuochi d’artificio e state al sicuro.”

Nicola vorrebbe che i fuochi d’artificio siano banditi dalla vendita al pubblico e venduti solo a eventi organizzati con licenze.