DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 29, 2021

Alessandro Giordano

Francesca Neri e la sua malattia: “Ho pensato anche di suicidarmi”

Francesca Neri, la moglie di Claudio Amendola, è affetta da una malattia rara, che le provoca fortissimi dolori.

Lo ha rivelato Claudio Amendola a Verissimo, raccontando a Silvia Toffanin che la moglie affronta le sue giornate convivendo con un dolore fisico grandissimo. L’attore si è visibilmente commosso nel parlare della malattia della moglie.

Francesca Neri parla della sua malattia

Pubblicità

Durante un’intervista al Corriere della Sera, l’attrice ha parlato della sua patologia, confessando di aver pensato anche al suicidio.

La donna ha rivelato di aver trascorso mesi a giocare a burraco on-line di notte e che la fase acuta è durata tre anni, durante i quali desiderava solo stare da sola.

Francesca soffre di una malattia cronica che colpisce la vescica: la cistite interstiziale e ha deciso di raccontarla in un libro intitolato “Come carne viva”.

La  moglie di Amendola ha dichiarato di non esserne uscita poiché non si guarisce, ma ha capito come gestire la sua patologia perché non sia invalidante.

Ha imparato a privarsi di cose che possono provocare una reazione, come il caldo, l’aria condizionata e alcuni cibi, ritrovando il suo equilibrio.

Francesca Neri e l’affetto dei suoi cari

La vicinanza dei suoi familiari è stata fondamentale per Francesca, soprattutto quella di Claudio, con cui è sposata da 25 anni. La donna ammette che senza questa complicità non ce l’avrebbe fatta e che il dolore più grande è stato per suo figlio Rocco: è proprio per lui che ha scritto il libro.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram