DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 11, 2021

Redazione DonnaWeb

Uccisa dal marito a soli 26 anni per difendere il figlioletto di 6

Una vera e propria tragedia, una donna di 26 anni è stata uccisa con diversi colpi di pistola dal marito poliziotto.

Un omicidio avvenuto in Brasile, nella città di Goiana il 1 Gennaio. Anderson Gomes Pedro Pupim, 40 anni, avrebbe trovato la moglie in casa che stava facendo le valigie per andare via di casa stanca delle continue liti in famiglia.

La lite furibonda dopo aver trovato la moglie che faceva le valigie per andare via di casa

Caroline Conceicao do Nascimento, 26 anni, sarebbe stata uccisa nel tentativo di salvare suo figlio
Pubblicità

Caroline Conceicao do Nascimento, 26 anni, ha avuto una violenta discussione con il marito dopo che questi l'aveva trovata in procinto di andare via di casa, iniziarono così a litigare in modo violento, la donna appena vide il marito estrarre la pistola dalla fondina prese il figlio e lo lanciò oltre il cancello di casa e cominciò a correre, l'uomo ha sparato un colpo colpendola alla schiena, la donna morì poche ore dopo.

Leggi anche: Picchia la moglie e mostra le foto orgoglioso agli amici

Adesso è stato arrestato in attesa di un'udienza, i due si erano conosciuti a giugno e si erano sposati tre mesi dopo, il marito faceva abuso di alcol e questa molto probabilmente, la causa della sua aggressività e gelosia immotivata.

fonte: https://www.thesun.co.uk/news/13657097/mum-dies-saving-son-from-violent-stepdad/

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram