Effetto nocebo: quando le brutte notizie di salute possono farci ammalare

Effetto nocebo cosa è?  Vediamo come le brutte notizie possono influire sulla nostra psiche, arrivare fino al nostro corpo manifestando i sintomi di una vera e propria malattia.

effetto_nocebo-276x221

Quasi tutti conosciamo il potere dell’effetto placebo, ovvero quel potere che ha la capacità di condizionare (in modo positivo) le reazioni di una persona.

In pochi conosciamo però il suo contrario ovvero l’effetto nocebo, che descrive la reazione negativa  che manifesta un soggetto in seguito ad un’erronea autosuggestione. Questo è il risultato di un interessante studio secondo il quale le notizie allarmanti che riguardano la salute possono provocare reazioni negative fisiche come i sintomi di una vera e propria malattia.

Questa scoperta è stata fatta da ricercatori dell’Università Johannes Gutenberg di Mainz, in Germania, che hanno effettuato degli esperimenti su un gruppo di volontari. I volontari sono stati divisi in due gruppi che hanno assistito a due diversi documentari, uno della Bbc che raccontava i rischi che si corrono se si è esposti alle onde elettromagnetiche, mentre l’altro gruppo assisteva ad un documentario che parlava della tecnologia wi-fi.


I ricercatori hanno convinto entrambi i gruppi  di trovarsi in un ambiente a rischio onde eletromagnetiche generate da apparecchi wi-fi, solamente nel primo gruppo si sono manifestate paure per la propria salute, quelli colpiti dall’effetto nocebo manifestavano i sintomi dati dalla ipersensibilità elettromagnetica, condizione che presenta confusione, distrazione, vertigini, mal di testa.

Non lasciamoci quindi suggestionare troppo dalle brutte notizie!!