DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Marzo 8, 2019

Redazione DonnaWeb

Ecco perchè l'8 marzo è la festa delle donne: la bufala del rogo in fabbrica

Molte di voi se lo saranno spesso chieste; perchè si festeggia l'8 Marzo la festa delle donne?

Per rispondere in modo esatto alla domanda dobbiamo andare fino in Russia, precisamente l'8 marzo del 1917, c'è la guerra e a San Pietroburgo le donne, stanche di vedere partire figli e mariti, si riuniscono in una manifestazione per rivendicare la fine della guerra.

I cosacchi invitati a mettere fine alla manifestazione, decidono di non intervenire, una mossa che da alle donne una spinta in più, le incoraggia a scendere in piazza. L'impero dello zar sta per crollare dando così modo alle donne comuniste di approfittare dell'occasione e pochi giorni prima del III congresso Internazionale comunista, stabilisce la data dell'8 marzo come "Giornata internazionale dell'operaia". 

Pubblicità

C'è un'altra verità raccontata per anni che è quella del terribile rogo di una fabbrica di camicie a New York, nella quale sarebbero morte centinaia di operaie. Una incomprensione che probabilmente nasce da una reale tragedia avvenuta però il 25 marzo del 1911, quando un incendio in una fabbrica della Grande Mela uccise 146 lavoratori, di cui 123 donne (in gran parte immigrate di origine italiana).

Non è una festa ma una celebrazione: la giornata internazionale della donna, ricordiamolo

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram