Ecco cosa accade al tuo corpo se mangi la curcuma ogni giorno

La curcuma oltre ad essere utilizzata in cucina è uno dei rimedi migliori usati da secoli nella medicina orientale.

Utile per la lotta alle infezioni e ad alcuni tumori, riduce l’infiammazione causata dai problemi digestivi, una spezia incredibile che dovresti assolutamente inserire nella tua dieta quotidiana.

Sempre più persone oggi sono consapevoli delle sue capacità di trattare diversi problemi di salute e oggi vi spieghiamo perchè e come funziona:

Ecco 6 cose che accadono al tuo corpo se mangi curcuma ogni giorno:

1. Riduce l’infiammazione

La curcuma è un potente antinfiammatorio, la sua efficacia è confermata da diversi studi, uno recente del 2007 ha confermato che può dare risultati sorprendenti anche superiori a quelli di tanti farmaci in commercio.

2. Riduce il rischio di cancro

Sono stati i ricercatori dell’American Cancer Society ha stabilire che la curcumina può interferire con percorsi molecolari coinvolti nella diffusione del cancro, attenuandone il pericolo e la gravità.

Utilissima in caso di linfoma e leucemia, tumori all’utero, gastrointestinali, cancro al seno, ovarico, ai polmoni e tumori neurologici.

3. Ottima per alleviare la digestione e i disturbi digestivi

Abbiamo specificato all’inizio dell’articolo che la curcuma ha proprietà antinfiammatorie, può migliorare la digestione e ridurre i sintomi dei disturbi causati dalla cattiva digestione.

Grazie alla sua capacità di aumentare la produzione di acido gastrico, si ritiene che la curcuma allevi anche le ulcere gastriche.

4. Ottima per la salute del cervello

Alcuni esperti confermano che la curcumina migliora la capacità di apprendimento e può prevenire problemi legati all’Alzheimer e la demenza.

5. Ottima per la salute del cuore

La curcuma è benefica per il cuore, uno studio dell’Università del Maryland ha esaminato i suoi effetti e ha notato che è capace di rimuovere la placca e di ridurre il colesterolo cattivo, prevenire infine la formazione di coaguli.

6. Contro l’artrite

Grazie al fatto che è un potente antinfiammatorio, la curcuma, può alleviare i sintomi dell’artrite, è ampiamente dimostrato che può fornire risultati migliori anche rispetto a tanti farmaci da banco.

Secondo uno studio i pazienti affetti da artrite reumatoide che includevano la curcumina nella loro dieta potevano notare una riduzione dell’attività della malattia.