DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 20, 2020

Redazione DonnaWeb

“È una pratica molto diffusa ma non lo fate, ecco cosa è successo a me”


Vi sarà capitato in giro per il mondo di vedere un’usanza orientale, la pedicure con i pesci: si tratta di una piccola vasca di pesci dove si immergono i piedi, una pratica orientale che ha trovato grande espansione in occidente.

Un trattamento molto in auge negli ultimi anni, in alcuni casi ha avuto effetti devastanti, fare la pedicure con i pesci può avere gravi effetti collaterali che tanti non conoscono.

Il caso di una ventenne é stato affrontato da alcuni medici specialisti.

Pubblicità

La giovane dopo una pedicure a distanza di sei mesi ha perso le unghie dei piedi, La ragazza si era sottoposto a questo trattamento che non consiste altro che immergere i piedi in questa vasca d’acqua calda con i pesci dentro. Sono piccoli pesci che vivono nel Mediterraneo e in particolare nel Golfo Persico si cibano di plancton.

In assenza di plancton questi piccoli pesci si nutrono della pelle morta presente sui piedi e questo così e consente di avere una pedicure naturale, ma il problema è reale non si può escludere che non ci sia un eventuale danno ai piedi.

Infatti in alcuni casi è risultato dannoso come nel caso di questa giovane ragazza alla quale non sono mancati gli effetti collaterali. Alla povera ragazza infatti sono cadute le unghie dei piedi e non è stato possibile, dopo tanti mesi, stabilire una correlazione tra la patologia è quell’evento.

In realtà la ragazza è stata affetta da onicomicosi un fungo che provoca la caduta delle unghie e arresta la ricrescita delle stesse. Si tratta di un fungo che attacca le proteine delle unghie e rende l’unghia stessa di colore giallo la indurisce e la manda in necrosi facendola cadere.
esistono dei trattamenti in grado di curare questa malattia ma nel caso di questa giovane non sono serviti a nulla per via della gravità dell’onicomicosi avanzata.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram