DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 19, 2020

Redazione DonnaWeb

Dolore al seno? Ecco le principali cause e rimedi

Il seno in una donna è un grande indicatore di salute, un piccolo segnale può dire se si è sani o si hanno problemi. E' un'area molto delicata e sensibile, si può ferire facilmente, il dolore al seno solitamente si associa all'inizio del periodo mestruale ma può essere molto più complesso di questo e si può verificare per diversi motivi.

Ecco perchè potresti provare dolore al seno

1. Periodo premestruale

Questa è ancora la causa principale del dolore al seno. Questa sensazione si verifica a causa dell'aumento di estrogeni e progesterone associati alle mestruazioni. Di solito dura poco.

2. Gravidanza

Pubblicità

Un'altra causa di cambiamenti ormonali che causano dolore al seno è la gravidanza. Seni tesi e molto sensibili sono uno dei primi segni di gravidanza. In alcune fasi, i capezzoli possono persino scurirsi.

3. Eczema o dermatite

Macchie e capelli intorno ai capezzoli che causano dolore possono essere un'indicazione che la pelle soffre di dermatite, l'eczema può essere uno di quelli.

4. Attrito

La scelta del reggiseno sbagliato può causare inutili attriti e dolori al seno.

5. Allergie

Sapone, sapone liquido e persino il detersivo che usi per lavare i vestiti possono provocare una reazione allergica nell'area del seno. Quindi seleziona i prodotti che utilizzerai bene.

6. Infezione

I seni che hanno già sofferto di attrito, allergie o allattamento sono suscettibili alle infezioni. In tali casi, è essenziale cercare assistenza medica.

7. Mastite

La mastite fa infiammare seno e capezzoli. Inoltre, i capezzoli diventano rossi e fanno male quando vengono toccati. Altri sintomi includono febbre e affaticamento.

8. Cancro

Il cancro provoca anche cambiamenti e dolore al seno. La malattia di Paget è un raro tipo di cancro caratterizzato da arrossamento, infiammazione e sanguinamento nei seni paranasali.

Semplici rimedi per prevenire il dolore al seno e ai capezzoli

Ora che conosci tutto ciò che può causare dolore al seno, non ignorare queste informazioni. Se il dolore persiste, consultare un medico e tenere aggiornati gli esami.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram