Il corpo senza vita della madre ha curato il suo bambino fin dal momento in cui è nato

La storia di Sandra ci fa vedere che la vita è un vero miracolo.

Sandra visse a Lisbona quando rimase incinta molto giovane, il padre del suo bambino decise di fuggire e sebbene fosse un duro colpo per Sandra, non si lasciò abbattere perché sapeva che la sua priorità era la sua piccola creatura e che doveva andare avanti per lei a tutti i costi. Con questa esperienza sapeva bene che nella vita si sarebbe dedicata completamente a colui che stava arrivando.

La vita ci regala sempre delle sorprese  a volte amare. Suo figlio aveva già compiuto 15 anni, fino a quel momento gli aveva dedicato tutto il suo tempo, ma essendo lei ancora giovane, sentiva il bisogno di avere un partner e condividere la sua vita con un uomo accanto. Dopo alcuni anni, Sandra rimase incinta, la felicità e la paura la invadevano completamente perché era già in un’età in cui i rischi erano ancora maggiori. Prese la decisione di andare con un dottore per fare tutti gli esami e la fecero  tranquillizzare.

Quando Sandra ha preso in carico il suo primo figlio da solo, ha sofferto di cancro al rene e dopo una disperata lotta era però riuscita a superarlo. Tuttavia, i medici hanno sottolineato che nonostante questo la sua salute non era perfetta per attraversare una gravidanza, quindi se voleva continuare questo sarebbe un bel rischio.