DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 6, 2013

Redazione DonnaWeb

Come sgrassare e pulire bene il piano cottura

Vi piace cucinare ma il vostro piano cottura sembra un campo di battaglia? Nessun problema, ecco una guida per pulirlo accuratamente, leggete.

pulire piano cottura

Cucinare è un'attività che piace a molte donne ma anche a molti uomini, il lato positivo è sicuramente la soddisfazione di ricevere molti complimenti ma allo stesso tempo il nostro piano cottura diventa paragonabile ad un campo di battaglia con macchie e sporco che sembrano davvero impossibili da eliminare.

In questa guida vi daremo consigli utili per pulire per bene il piano cottura della nostra cucina.

Pubblicità

Pulire il piano cottura

Abbiamo bisogno di guanti di plastica e tanta pazienza, smontiamo il piano cottura togliendo i fornellini e privandoli dell'elemento rotondo di rame, poi mettiamo tutto in un contenitore in acqua molto calda e lasciamoli a mollo per mezz'ora. Con uno stuzzicadenti liberiamo i forellini dal grasso e dallo sporco indurito, mettiamo anche questi pezzi in acqua con detergente liquido e lasciamoli in ammollo in modo che lo sporco interno possa ammorbidirsi ed uscire.

Gettiamo una buona quantità di acqua bollente sul piano cottura con qualche prodotto altamente sgrassante e facciamolo agire in modo che lo sporco si ammorbidisca. Evitiamo di usare spugnette abrasive sull'acciaio che potrebbe rovinarsi.

Passiamo un panno in microfibra, asciughiamo e ripassiamo il panno più volte fino a rendere il piano lucido.

Infiliamo il panno pulito e imbevuto di sgrassatore anche nei fori dei fornelli dove facilmente può essere caduto dello sporco e dell'olio e poi asciughiamo. Con delle pagliette saponate, sfreghiamo gli elementi veri e propri del piano cottura e rendiamoli privi di sporco, poi con del liquido apposito per pulire il rame, lucidiamo tutte gli elementi rotondi e asciughiamo per bene.

LEGGI ANCHE: PULIRE LA CAPPA CUCINA, ECCO COME FARE

Rimettiamo tutto incastrato a dovere e con una pezza di cotone morbida, dopo aver spruzzato il piano cottura con del liquido lucidante per acciaio, lucidiamo il piano.

Per pulire la grata d'acciaio dove si poggiano le pentole possiamo usare una retina poco abrasiva ed uno sgrassatore specifico, infine, la asciughiamo e la riponiamo sui fornelli.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram