Come coltivare un albero di limoni in casa

Coltivare un albero di limoni a casa significa avere una fonte di agrumi biologici, carichi di vitamina C, sempre a portata di mano.

Ecco cosa ti serve:

Un limone biologico: per ottenere un albero di limoni in casa è utile avere un limone biologico per evitare tracce di pesticidi.

Fertilizzante naturale: qualsiasi tipo di fertilizzante va bene basta che contenga fertilizzante organico.

Un grande vaso: abbiamo deciso di far crescere un albero di limoni, quindi è meglio prendere in considerazione l’idea di comprare un grande vaso comodo e capiente,.

Luce del sole: la luce solare favorisce la crescita dell’albero di limoni ed è praticamente essenziale, sistemalo vicino alla finestra, in balcone o in giardino, in modo che possa usufruire dei raggi del sole per parecchie ore durante la giornata.

Far germogliare semi di limone

Immergi il terreno in pò di acqua prima di inumidire il vaso, non riempirlo fino all’orlo ma lascia qualche centimetro libero. Prendi il limone e un da questo prima di sistemarlo nel terreno, tienilo in bocca fino a quando il sapore amaro scompare.

Pianta il seme dentro il terreno umido e copri con un pò di acqua aiutandoti preferibilmente con uno spray.

Come mantenere fresche a lungo le orchidee

Coltivare l’albero di limoni in condizioni ottimali

La prima cosa di cui dovrai preoccuparti è mantenere sempre i semi caldi e umidi, procurati un sacchetto di plastica trasparente e copri il contenitore.

Il terreno dovrà essere monitorato affinchè non si asciughi. E’ importante sapere che il seme ha bisogno di un buon equilibrio di calore e umidità.

Dopo appena due o tre settimane di attesa inizierai a percepire la crescita che emerge dal terreno, rimetti il vaso alla luce e rimuovi la plastica trasparente.

Con la regolare manutenzione di acqua e luce del sole, fertilizzanti organici, e tanta pazienza, in breve tempo potrai goderti meravigliosi agrumi di alta qualità direttamente a casa tua.