Come attenuare le vene varicose con un rimedio naturale con la miscela agli oli essenziali

Dopo i 50 anni le vene varicose iniziano ad essere un serio problema, molto comune tra le donne è caratterizzato da vene sporgenti e gonfie molto visibili sulla pelle che causano terribili inestetismi cutanei.

Molte persone pensano di risolvere facilmente il problema ma non è affatto facile, le vene oltre che sgradevoli da vedere possono influire sull’autostima della donna e creare inoltre problemi di salute.

Oggi vi proponiamo un rimedio naturale per risolvere in buona parte il problema, certo non vi assicuriamo miracoli ma provare non costa nulla e potrete ottenere benefici costanti nel tempo.

Quali sono le cause delle vene varicose?

Le principali cause sono invecchiamento, gravidanza, cattiva circolazione, stare in piedi molte ore al giorno può aumentare la pressione delle vene rendendole più visibili.

E’ un problema che sappiamo bene che si può trattare in modo ottimale e definitivo sottoponendosi a vari rimedi medici ma si può provare, se non sono eccessivamente evidenziate, a risolvere il problema in modo naturale.

Olio di cipresso

E’ un potente olio che ha la capacità di accelerare il flusso sanguigno e potenza il sistema circolatorio, per usarlo al meglio dovresti prima esfoliare la zona interessata e successivamente applicare alcune gocce direttamente sulle vene anche due volte al giorno.

Se non dovesse fornire i risultati desiderati potrete optare per questo rimedio:

Ingredienti:

  • 3 gocce di olio di lavanda
  • 1 cucchiaino. di olio di cocco
  • 1 cucchiaio. di Witch Hazel
  • 1 cucchiaio. di gel di aloe vera
  • 1 cucchiaio. di aceto di mele

Indicazioni:

Mescola gli ingredienti e strofina il composto sulle parti interessate anche 3 volte al giorno per alcune settimane, dovresti notare miglioramenti visibili già dai primi giorni.