Come abbassare la pressione alta in modo naturale, senza farmaci

Soffri di ipertensione? L’aumento della pressione sanguigna è accompagnato da una serie di sintomi spiacevoli: mal di testa, vertigini, tinnito. E se ciò non bastasse, provoca anche insonnia, prestazioni ridotte e esaurimento emotivo.

Probabilmente stai prendendo farmaci antipertensivi per ridurre la pressione sanguigna. Tuttavia, oggi imparerai come abbassare la pressione alta senza farmaci a casa grazie ad una tecnica usata dalla medicina asiatica. E’ importante sottolineare che questo metodo non può sostituire il farmaco, là dove fosse stato prescritto da uno specialista, ma chi soffre di ipertensione sa bene che spesso, nonostante i farmaci, la pressione sale anche a causa di stress, nervosismo, agitazione, rabbia ed è difficile tenerla sempre sotto controllo.

 Il metodo che vi descriveremo adesso è chiamato “Digitopressione”.

Come abbassare la pressione alta senza farmaci a casa?

La digitopressione è una tecnica di massaggio mediante la quale vengono attivati ​​alcuni “nodi” o “punti” chiave del corpo che aiutano a trattare vari problemi di salute. Con questo metodo le dita agiscono dolcemente e insistentemente su questi punti (biologicamente attive).

Il trattamento e la prevenzione delle malattie attraverso la pressione su questi punti fino a poco tempo fa si applicavano solo per ridurre i sintomi. Tuttavia, attualmente i trattamenti con digitopressione sono molto più ampi e possono trattare una serie di patologie.

In questo senso, le prove scientifiche dimostrano che la digitopressione non solo aiuta con l’ipertensione, l’emicrania e l’insonnia. Permette anche di trattare efficacemente la bronchite acuta e la rinite, l’ipotensione e persino l’impotenza negli uomini.


Infatti, un neurologo e specialista della medicina tradizionale in Oriente, Alexei Mamatov, ha parlato di diversi punti attivi che aiutano a normalizzare la pressione arteriosa in breve tempo. 

Mediante massaggi che si applicano con maggiore pressione in tali punti, si ridurranno rapidamente gli indici di tensione arteriosa, essendo collocati in valori normali. Puoi anche sbarazzarti del mal di testa e del malessere generale, migliorare il funzionamento dei sistemi cardiovascolare, respiratorio e nervoso.

Guarda cosa succede se stringi queste due dita per un minuto

Tutto quello che devi fare è padroneggiare la corretta tecnica di massaggio e agire sui punti corretti. Ma la cosa principale è che questa tecnica di riduzione rapida della pressione può essere utilizzata ovunque e in qualsiasi momento senza ricorrere a specialisti. 

Tecnica di digitopressione graduale

  1. Prima della procedura, scalda bene le mani, mangia (preferibilmente 40 minuti prima della sessione) e assicurati di misurare la pressione. Se è troppo alto, eseguire la digitopressione per più di 15 minuti.
  2. Con la punta del pollice, cerca il punto in cui senti la pulsazione dell’arteria carotidea (sotto la mascella inferiore a sinistra). Tieni premuto il dito per 10 secondi. Quindi rilascia il dito, respira profondamente, espira e spinge ancora. Ripeti questa procedura per 3 volte consecutive.
  3. Quindi, premere tre volte nell’area del midollo allungato (luogo dell’occipite nel collo), per un intervallo di 10-15 secondi.
  4. Con le tre dita della mano destra e sinistra spingere in modo sincrono l’area situata nella parte inferiore del collo (dietro), a destra ea sinistra della colonna vertebrale. Ripeti questo esercizio di digitopressione 3 volte.
  5. Per 15 secondi, spremere e allungare il dito medio in ogni mano. Fallo uno per uno.
  6. Posizionare il pollice sul punto medio del lato interno del polso e premere per un minuto. Ripeti sull’altra bambola.
  7. Esercitare una pressione con il pollice nel punto medio della pianta del piede, a 10 cm dall’inizio del tallone. Premere e tenere premuto 1 minuto per ogni piede, alternando da destra a sinistra. Eseguire 3 ripetizioni in totale, per ogni piede.
  8. Per una costante riduzione della pressione sanguigna, si consiglia di toccare delicatamente l’area del collo e della parte superiore del torace, e con un piccolo sforzo massaggiare il collo e la parte posteriore della testa con la punta delle dita.

Suggerimenti importanti da tenere a mente

I punti di digitopressione sono molti, ma è sufficiente scegliere quelli in quelle aree, l’impatto puntuale in cui provoca il massimo disagio: più spiacevole è la procedura, più efficace sarà l’effetto. E ricorda che la salute è metà felicità! Almeno questo è quello che dicono gli asiatici del lungo fegato. Pratica regolarmente questa tecnica di digitopressione, perché in futuro puoi salvarla da una dozzina di problemi.

13 punti del corpo da digitopressare per accelerare il metabolismo e perdere peso più velocemente