Chi l’ha visto? Nuovi indizi su Denise Pipitone, una ragazza che somiglia alla madre si trova in Russia

In questi giorni su rai 3 è possibile vedere la promo sulla prossima puntata di “chi l’ha visto?”, che andrà in onda domani 31 marzo alle 21:20.

Una di queste ha lasciato sorpresi, visto che dopo anni potrebbe riaprirsi il caso Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel 2004 all’età di 4 anni a Mazara del Vallo. Da quel tragico anno fino ad oggi la mamma, Piera Maggio, non è mai fermata e si è battuta per cercarla e ritrovarla anche quando sembrava che non ci fossero più speranze.

Nel 2017 la signora Maggio era andata sul noto programma di Federica Sciarelli a raccontare tutte le notizie sulle indagini di sua figlia, ma adesso chi l’ha visto ha voluto riaprire il caso a seguito di una segnalazione.

Una ragazza in Russia cerca sua madre

La promo di rai 3 introduce una ragazza che in una televisione Russa raccontò la sua storia, è stata trovata in un campo nel 2005 e da allora sta cercando sua mamma, la ragazza in questione dovrebbe avere la stessa età di Denise.

Tuttavia, la stessa Sciarelli cerca di calmare gli animi dicendo: “Sarebbe troppo bello per essere vero ma ve lo vogliamo raccontare lo stesso. Una nostra telespettatrice ci ha fatto sapere che a Mosca una giovane donna è andata in tv per dire di essere stata rapita quando era bambina.”

Per avere ulteriori novità non ci resterà che guardare la trasmissione domani sera, al momento sappiamo che Piera Maggio è stata informata del caso, la donna andrà in Russia con l’autorizzazione del ministro degli esteri per poter verificare di persona, la madre di Denise in merito afferma: “Attendiamo l’esame del Dna e siamo speranzosi“.