Bimbo nasce con il contraccettivo della mamma in mano: “Hai fallito” verità o bufala?

E’ abbastanza chiaro, il bambino appena nato stringe la spirale della madre tra le mani, il contraccettivo che avrebbe dovuto impedirne il concepimento praticamente non è servito a nulla. Il post pubblicato sui social ritrae il bimbo appena nato con la spirale in mano e nella didascalia la frase: “Hai fallito”.

La foto che è stata poi rimossa, era pubblicata su Facebook da Lucy Hellein, una donna americana madre già di altri due bambini, aveva deciso di  non avere più figli.

Un piano che a quanto pare non è riuscito dal momento che le precauzioni prese non hanno impedito il concepimento di Dexter, nato con parto cesareo all’ospedale dell’Alabama.

Durante l’operazione, racconta la madre, l’anticoncezionale Mirena è stato rimosso dal chirurgo

 


Ha usato questo tipo di contraccettivo tre volte, le prime due ha funzionato perfettamente, l’ha inserito di nuovo nel mese di agosto e a dicembre ha scoperto di essere incinta.

L’ecografia non lasciava dubbi, era incinta di 18 settimane e la spirale non si vedeva più, la ginecologa pensò fosse caduta ma non ne era pienamente convinta.

Infatti così non era stato, la spirale è stata trovata nella placenta della donna e un’infermiera pensò bene di metterla in mano al bambino e scattare la foto che su Facebook è stata condivisa più di 70mila volte.

Una storia tanto particolare e strana che in tanti hanno pensato potesse trattarsi di una bufala, ma le verifiche sembrano confermare in pieno la storia.

Il contraccettivo Mirena è efficace solitamente al 99% e certo c’è la possibilità dell’1% che potesse fallire e per Lucy così è stato.

A quanto pare era destino che Dexter nascesse, dice la mamma ora felice dell’imprevisto, dopo la nascita del figlio ha rimosso le tube di Falloppio.

fonte: huffingtonpost


ERA MALATA DI CANCRO, IL FIGLIO A 6 MESI LE HA SALVATO LA VITA: ECCO …

 BELLA RAGAZZA MUORE DI CANCRO DOPO IL BALLO, LA MADRE VEDE L’ABITO SOPRA LA …